Inaugurato “L’Approdo”, centro di ascolto LGBTQ+

Realizzato con un finanziamento di 100mila euro

Share

Pubblicato ore 20:31

LIVORNO – Inaugurato questa mattina, 9 aprile, il Centro di Ascolto LGBTQ+ “L’Approdo” (via Caduti del lavoro, 26, già sede del Cred).

Obiettivo del centro è quello di essere un punto di aiuto e ascolto per le persone che sono vittime di discriminazioni in base al proprio orientamento sessuale.

Alla fine dell’articolo le nostre interviste e il video dell’inaugurazione.

All’inaugurazione che ha visto una partecipazione molto nutrita erano presenti il sindaco Luca Salvetti, l’assessore al Sociale Andrea Raspanti, le associazioni del Tavolo Rainbow_Coordinamento LGBTQI (Agedo, Libertà e diritti Arcigay Livorno), capofila il Comune di Livorno. In partenariato con varie associazioni del territorio di Livorno Rainbow: FriendLI, Morphè _ Centro ascolto famiglie, Randi, Progetto Essere tutt*, Arciragazzi Diecidicembre.

Il Centro vedrà al suo interno al presenza di dotate di esperte ed esperti che ne compongono l’equipe multidisciplinare, che svolgeranno le attività necessarie di coordinamento e comunicazione.

Il nuovo centro è stato realizzato grazie a un finanziamento di 100mila euro del Comitato Pari Opportunità con un bando dell’UNAR (ufficio nazionale contro le discriminazioni razziali), che ne garantirà, per iniziare, il primo anno di attività.

Presente anche Martina Cardamone, presidente di Libertà e diritti Arcigay Livorno e Luca Dieci, presidente di Toscana Pride.

Il video dell’inaugurazione con le interviste a Martina Cardamone e Andrea Raspanti.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*