Vaccini. Nuovo intervallo di somministrazione per Pfizer e Moderna

Da oggi la seconda dose sarà al 42esimo giorno

Foto di MasterTux da Pixabay
Share

Pubblicato ore 07:00

TOSCANA – Slittano gli intervalli tra la prima e la seconda dose dei vaccini Pfizer e Moderna. Da oggi, le persone che prenoteranno la prima dose di Pfizer o Moderna avranno la seconda dose al 42esimo giorno e non più dopo 21 giorni per la seconda dose Pfizer e dopo 28 giorni per quella di Moderna.

Questo nuovo intervallo di somministrazione tra la prima e la seconda dose di vaccino è stato disposto dalla Regione Toscana per motivi organizzativi e sempre entro i termini indicati dalla direttiva del Commissario straordinario Figliuolo.

Le persone che hanno fatto la prima dose di Pfizer o Moderna nei primi giorni di questa settimana (lunedì 10, martedì 11 e mercoledì 12 maggio) manterranno la seconda dose al 40esimo giorno.

Nulla cambierà, invece, per chi ha già fatto la prima dose di vaccino Pfizer o Moderna nei giorni antecedenti a lunedì 10 maggio: la seconda somministrazione sarà dopo 21 giorni (seconda dose Pfizer) e dopo 28 giorni (seconda dose Moderna), come riportato nel promemoria personale di prenotazione del vaccino.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*