“Marzo Donna”. Il Gioco della Memoria, corso per allenare la mente

Un moeo per allacciare relazioni umane da cui possono nascere amicizie

il gioco della memoria al Centro Donna per mantenere in forma la mente
Image by Tumisu on Pixabay
Share

LIVORNO – “Il Gioco della Memoria” è un corso gratuito promosso dal Comune di Livorno e dall’Associazione Ippogrifo Laboratorio Psicopedagogico Serenella Frangilli, in partnership con AUSER, che vuole essere una palestra per la mente. L’evento si inserisce nell’ambito delle inziative del “Marzo Donna 2019” e prevede vari incontri, il prossimo si tiene questo pomeriggio alle ore 15.30 al Centro Donna (Largo Strozzi 3).

Obiettivi del corso

Gli incontri hanno l’obiettivo di proporre semplici esercizi per allenare logica e memoria, saranno eseguite anche attività fisiche visto che il movimento è importante per mantenere tonica la muscolatura e lavorare su stabilità e coordinazione fra mente e corpo. Il corso è anche un’occasione di incontro, per allacciare relazioni umane da cui possono nascere amicizie, che servono a mantenere viva l’intelligenza sociale e che, soprattutto, consentono di trascorrere qualche ora in serenità e in buona compagnia.

Saranno presenti

Prevista la partecipazione di Leonardo Apolloni, assessore comunale alle politiche sociali. Introduce Maria Giovanna Papucci, presidente di Ippogrifo. Interviene Paola Sinatti, presidente di AUSER. Conduce il corso la psicologa Silvana Guantini.

L’iniziativa è aperta a tutti ed è prevista una merenda.
Prossimi appuntamenti: lunedì 18 e 25 marzo ore 15.30

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*