Informatica in sanità e stampa 3D, convegno all’Hotel Palazzo

Evento formativo accreditato per 10 crediti

l'informatica in sanità e stampa 3D convegno all'Hotel Palazzo
Stampa 3D: l'esoscheletro che sostituisce l'ingessatura

LIVORNO – L’informatica in sanità, dalla gestione documentale informatizzata alla stampa 3D. Sono gli argomenti del convegno che si svolgerà il 18 (dalle ore 14) e 19 gennaio (dalle ore 9) al Grand Hotel Palazzo organizzato dall’associazione nazionale amministratori di sistema e telemedicina AITASIT.

I professionisti, provenienti da varie regioni, tratteranno le tematiche legate all’informatica in sanità e al corretto governo delle risorse, con l’obiettivo principale di approfondire le implicazioni, per gli operatori del settore, dell’adozione delle tecnologie informatiche per una migliore gestione dei servizi sanitari.

Tra i temi quello della gestione documentale informatizzata: firme, documenti, procedure di dematerializzazione e archiviazione/conservazione e della stampa 3D in ambito biomedico affrontando l’argomento sia dal punto teorico che prativo e passando per l’applicabilità normativa.

Tra gli interventi previsti quello del referente per la Regione Toscana delle reti cliniche Francesco Bellomo, dei direttori delle strutture dei Tecnici sanitari di radiologia medica dell’Azienda USL Toscana nord ovest Alessandro Barsotti ed Elisabetta Tozzi, del neo direttore ICT (Tecnologie informatiche) di ESTAR Alessandro Iala, del direttore Area professioni sanitarie dell’Azienda USL Toscana centro Renzo Ricci e del direttore del Dipartimento professioni sanitarie tecniche AOUP Davide Pelliccia.

Evento formativo accreditato per 10 crediti. Consulta la brochure.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*