“Doniamoci gli auguri”, Avis invita tutti alla festa di Natale

Nel 2018 ben 9 mila le donazioni di sangue, calo nelle donazioni di plasma

doniamoci gli auguri festa avis livorno
Da sn Padre Gabriele, Matteo Bagnoli e Rita Rabuzzi

LIVORNO – Si chiama “Doniamoci gli auguri” ed è l’iniziativa organizzata dall’Avis di Livorno, un’occasione per scambiarsi gli auguri, ridere con il cabaret di Claudio Marmugi, fare il punto sugli obiettivi raggiunti e sulle prossime sfide. L’evento si svolgerà domani 21 dicembre dalle ore 18 presso il Teatro Cral Eni (viale I. Nievo, 38).

Il 2018 è il 63esimo anno dalla nascita in città dell’associazione e quella labronica, nata nel 1955, è una delle sezioni italiane più attive nel promuovere le tematiche della donazione e rappresenta la maggior fonte di approvvigionamento per il fabbisogno di sangue della nostra comunità. Sono 7071 gli attuali associati ad Avis Comunale Livorno: di questi, 6123 sono soci attivi nella donazione di plasma e sangue.

L’evento “Doniamoci gli auguri” alle ore 18 con i saluti del presidente Avis Livorno Matteo Bagnoli e delle autorità presenti, verrà affrontato il tema del bilancio di fine anno: i traguardi del 2018 e le sfide per il 2019. Alle 18.30, poi, spazio al “Cabaret di Natale” con il comico Claudio Marmugi e alle 19.15 regali di Natale e apericena a cura di Avis Comunale Livorno. Saranno presenti tanti donatori, responsabili dei gruppi aziendali Avis e rappresentanti del Centro trasfusionale di Livorno.

Bene le donazioni di sangue, calo del plasma

“Nel 2018 – afferma Bagnoli – abbiamo superato le 9 mila donazioni. Si tratta di una soglia importante e dobbiamo ringraziare tutti livornesi che ogni giorno si recano volontariamente e gratuitamente a donare plasma e sangue. Rispetto al 2017, tuttavia, registriamo un calo di circa 350 donazioni, tra cui 280 di plasma. Proprio quella di plasma è una donazione meno invasiva e i plasma derivati sono fondamentali per la creazione di farmaci salvavita per tante malattie genetiche. Per questo, insieme ai ringraziamenti, vogliamo lanciare un appello a tutti per il 2019, per ribadire l’importanza del dono. Un gesto tanto bello quanto libero, gratuito, anonimo, periodico e responsabile”.

Per partecipare all’evento è consigliabile prenotare chiamando il numero 058644411 dalle 8:00 alle 13:00.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*