Coronavirus, tre nuovi casi a Livorno e provincia. Mascherine, massiccia distribuzione alle Asl toscane

Entro mercoledì prossimo ne arriveranno 600mila

Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Tre nuovi casi positivi tra Livorno e provincia nella giornata di ieri, 21 marzo. Il numero scende dopo l’impennata di venerdì che aveva registrato ben 55 casi. Il numero totale dunque passa da 117 a 120. Fortunatamente nessun decesso nella giornata di ieri, il numero rimane fermo a cinque.

A livello regionale sono 219 i nuovi casi positivi al Coronavirus a ventiquattro ore dal precedente bollettino, quello di venerdì. Salgono dunque a 2012 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. Intanto una buona notizia arriva dal fronte delle mascherine: “Aggiungiamo a quelle distribuite nei giorni scorsi altre 50.000 mascherine certificate CE, oltre 160.000 mascherine autoprodotte dalla Toscana con tessuto tnt e altre 16.680 ffp2″, a dirlo il presidente della Toscana Enrico Rossi, che ieri mattina, 21 marzo, si è recato prima all’ospedale di Santa Maria Nuova e poi a quello di Careggi, a Firenze, per partecipare alla consegna di una nuova fornitura di dispositivi di protezione individuale ai presidi sanitari della regione.

Anche l’Alta Moda si unisce e così grazie a grandi firme e a tre piccole e medie imprese toscane (Paimex, Vignolplast e Sacchettificio Toscano) entro mercoledì prossimo arriveranno nella Asl toscane in tutto 600mila mascherine, sono numeri davvero importanti.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*