Coronavirus: solo due casi in Toscana. Lombardia ancora in emergenza

Zero casi nella provincia di Livorno e a Firenze

Coronavirus, per la prima volta in Toscana isolato a Siena il virus SARS-Cov2
Share

Pubblicato ore 07:00

TOSCANA – Sono due i nuovi casi di Coronavirus registrati ieri, 17 giugno, in Toscana, rispettivamente a Lucca e Massa Carrara, il 16 giugno erano stati tre. Ancora quindi zero casi nella provincia di Livorno e ancora zero casi, per il secondo giorno a Firenze, città con il numero più alto di contagi nella nostra regione. Andiamo a vedere nel dettaglio: sono 3.513 i casi complessivi ad oggi a Firenze, 569 a Prato, 680 a Pistoia, 1.052 a Massa Carrara (1 in più), 1.367 a Lucca (1 in più), 897 a Pisa, 558 a Livorno, 686 ad Arezzo, 441 a Siena, 430 a Grosseto.

Si sono registrate 20 guarigioni contro le 26 del 16 giugno e un decesso a Grosseto, una donna di 86 anni. Relativamente alla provincia di notifica, la persona deceduta è a Grosseto. Sono 1.092 i deceduti dall’inizio dell’epidemia così ripartiti: 400 a Firenze, 51 a Prato, 80 a Pistoia, 162 a Massa Carrara, 140 a Lucca, 89 a Pisa, 61 a Livorno, 46 ad Arezzo, 31 a Siena, 24 a Grosseto, 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

In Italia risalgono i casi rispetto al 16 giugno (+210), ieri infatti sono stati 329 di cui 242 solo in Lombardia.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*