Coronavirus: situazione altalenante. Quattro casi in Toscana, risalgono in Italia

In provincia di Livorno un nuovo contagio dopo tre giorni di zero

coronavirus bollettino 11 aprile
Share

Pubblicato ore 07:00

TOSCANA – Ancora altalenante il numero di casi positivi al Coronavirus registrati nella nostra Regione: ieri 3 giugno ci sono stati 4 nuovi contagi contro i 10 del 2 giugno. Livorno e provincia interrompono il trend di zero contagi mantenuto per tre giorni e ne viene registrato uno, oltre a un decesso nella nostra provincia.

Sono 40 i guariti contro i 76 del 2 giugno. Sono 3.473 i casi complessivi a oggi a Firenze (2 in più rispetto a ieri), 565 a Prato, 676 a Pistoia, 1.049 a Massa Carrara, 1.364 a Lucca (1 in più), 896 a Pisa, 557 a Livorno (1 in più), 677 ad Arezzo, 438 a Siena, 426 a Grosseto. Sono 2 in più quindi i casi riscontrati ieri nell’Asl centro, 2 nella nord ovest, 0 nella sud est.

Si registrano 2 nuovi decessi: 1 uomo e 1 donna, con un’età media di 87 anni. Relativamente alla provincia di notifica, le persone decedute sono: 1 a Massa Carrara, 1 a Livorno. Sono 1.055 i deceduti dall’inizio dell’epidemia cosi ripartiti: 387 a Firenze, 48 a Prato, 80 a Pistoia, 153 a Massa Carrara, 135 a Lucca, 86 a Pisa, 59 a Livorno, 46 ad Arezzo, 30 a Siena, 23 a Grosseto, 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Salgono anche i casi in Italia, ieri si sono registrati 321 contagi, il giorno precedente erano stati 318.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*