“Afasia Tv”, un progetto per sensibilizzare i cittadini

Otto puntate che andranno in onda su Granducato

aiutare anziani caldo
Immagine tratta da Pixabay
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – L’Afasia è un disturbo del linguaggio conseguente una lesione cerebrale che compromette la capacità di utilizzare il linguaggio come strumento di comunicazione, pur non alterando le capacità cognitive e intellettuali. Un disturbo di cui si sente parlare ancora poco, proprio per sensibilizzare i cittadini nasce il progetto “Afasia. TV – palinsesto su afasici, caregiver e amici” promosso dall’associazione Afasici Toscana.

Il progetto prevede la realizzazione e trasmissione da parte di Granducato Tv di un ciclo di otto puntate televisive, in onda sul canale 15 del digitale terreste, ogni mercoledì alle 20.10, con repliche il venerdì alle 13 e la domenica alle 18.10, fino al 31 agosto. Il programma tv è teso a informare le persone affette da disturbo afasico sugli strumenti a loro disposizione per affrontare le problematiche linguistiche, psicologiche e medico-legali legate alla patologia.

A presentare il progetto l’assessore al Sociale Andrea Raspanti, il vicepresidente dell’associazione Afasici Toscana APS Onlus Davide Crovetti, Fiorella Cateni presidente Cesvot, Davide Paglia presidente associazione Corpo e Mente ASD e l’imprenditore Armando Mangini, che sostengono l’iniziativa e l’associazione.

“Si tratta – ha dichiarato l’assessore Raspanti – di un progetto importante, con delle caratteristiche oggettivamente innovative, che mira a fare informazione e sensibilizzazione”.

Di seguito il calendario delle interviste:

20 luglio: Domenico Passafiume, A.IT.A. Federazione;
27 luglio: Roberto Pullerà, Banca di Castagneto Carducci;
3 agosto: Andrea Marchetti, sindaco del Comune di Chianciano Terme;
10 agosto: Armando Mangini, imprenditore Magazzini Mangini;
17 agosto: dr. Ercole Lauletta, nutrizionista;
24 agosto: Lamberto Giannini, Compagnia Mayor Von Frinzius;
31 agosto: prof. Franco Denes, A.I.A..

Per maggiori informazioni: Afasia Livorno – scali Cerere 7, tel. 331-67 54 633, https://www.afasia.tv/contatti/

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*