Orto in Corsia: due olivi per l’orto di Davide

L'iniziativa rientra nel calendario del Settembre Pedagogico 2018

Green tomato seedlings in peat pots held by farmer

LIVORNO – Due piante di olivo saranno messe a dimora nell’aiuola antistante il reparto di pediatria dell’Ospedale di Livorno giovedì 18 ottobre a partire dalle ore 10.30. A promuovere l’iniziativa  è l’associazione Slow Food Livorno che, già da diversi anni, sta portando avanti all’interno del reparto il progetto Orto in Corsia per i piccoli degenti.

Il reparto infatti è dotato di un carrello/giardino che è stato acquistato grazie alle “vendite” dei piccoli ortolani livornesi (i bambini delle scuole che seguono il progetto didattico Orto in Condotta) in occasione del loro annuale mercato contadino. Giovedì un’occasione in più per avvicinare i piccoli del reparto pediatria alla coltivazione della terra e all’importanza di una sana alimentazione: olivo e olio sono per Slow Food percorsi didattici per la tutela della salute e dell’ambiente.

Dall’orto “su ruote” con piante da coltivare in  reparto  si avrà quindi anche un’area esterna con olivi, un vero e proprio orto. L’area tra l’altro sarà intitolata l’Orto di Davide in omaggio a Davide Ghirardi, uno dei più attivi collaboratori di Slow Food prematuramente scomparso. I fondi donati dalla famiglia hanno permesso la realizzazione di questa iniziativa. L’iniziativa “Orto in Corsia: due olivi per l’orto di Davide” rientra nel calendario del Settembre Pedagogico 2018.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*