Lecci, olmi, aceri: 140 nuovi alberi al Parco pubblico Cocchella

Il Comune risponde all’invito di Legambiente mettendo a dimora 140 piante

Share

LIVORNO – Il Comune risponde all’invito di Legambiente mettendo a dimora 140 piante in zona Coteto nella giornata di oggi in cui si celebra su tutto il territorio nazionale la Festa dell’Albero 2017.

Tra lecci, olmi, aceri e biancospini, 140 alberelli saranno piantati nel Parco Pubblico Cocchella, in Coteto, ad opera del Comune di Livorno, di numerose associazioni ambientaliste, dell’Ordine degli Agronomi e di studenti delle scuole elementari del quartiere. L’appuntamento è per le ore 11.00 al Parco dove sono già state predisposte le buche  e realizzati i lavori propedeutici alla piantumazione.

Accogliamo con convinzione, come facciamo ogni anno, l’invito di Legambiente a rendere sempre più verdi le nostre città con nuove piantumazioni– sostiene l’assessore al Verde Pubblico Alessandro Aurigi – anche se mi preme sottolineare come , al di là di queste giornate simboliche,  l’Amministrazione ha sempre un occhio vigile sulla salvaguardia del nostro patrimonio arboreo”.

Rinverdire e rimboscare sempre nuove aree, come è avvenuto per Villa Regina dove è stato piantumato con le scuole un vero e proprio piccolo bosco urbano – aggiunge l’assessore – è un nostro obiettivo, come in questo caso il parco Cocchella, una nuova zona dotata anche di area sgambatura per cani, che vogliamo rendere ombreggiata e maggiormente fruibile”.

Il Parco Cocchella era già stato sottoposto ad una operazione di rimboschimento con il progetto “Un Bosco per la Città” ma le piantine, allora messe a dimora, non hanno avuto lo sviluppo atteso, probabilmente anche per la loro dimensione iniziale eccessivamente ridotta .

Ora  l’intervento sarà diverso con la piantumazione di 140 piante, acquistate direttamente dal Comune, di un’altezza di circa 3 metri e mezzo, più strutturate  e quindi di più facile attecchimento.

Queste le 140 piante che verranno  piantate: 20 alberi di Quercus ilex in contenitore circonfferenza 14/16 cm,  20 alberi di Ulmus clone San Zanobi in contenitore circonferrenza 14/16 cm, 20 alberi di Acero Campestre in contenitore circonferenza 14/16 cm, 20 alberi di Acero Monspessolanum in contenitore circonferenza 14/16 cm, 20 alberi di Sorbo domestico in contenitore circonferenza 14/16 cm, 20 alberi di Fraxinus Ornus (Orniello) in contenitore circonferenza 14/16 cm e 20 alberi di Crataegus oxicantha “Paul’s Scarlett” (Biancospino a fiore rosso) in contenitore circonferenza 14/16 cm.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*