Arriva Harborea, la festa delle piante con cento espositori

Nel parco di Villa Mimbelli a Livorno

harborea mostra mercato di fiori e giardini a villa mimbelli
  • di Gianluca Donati

LIVORNO – “Buttate pure via ogni opera in versi o in prosa. Nessuno è mai riuscito a dire cos’è, nella sua essenza, una rosa” scriveva Giorgio Caproni, poeta livornese. E la rosa è simbolo di un’importante manifestazione legata alle piante e ai giardini che si svolge ormai da otto anni a Livorno. Stiamo parlando di Harborea, la festa delle piante e dei giardini d’oltremare che si terrà nel grande parco di Villa Mimbelli (via San Jacopo in Acquaviva) dal 12 al 14 ottobre (il programma completo in fondo alla pagina).

Cento espositori

Harborea ospiterà un centinaio di espositori, altamente selezionati, i migliori provenienti da tutta Italia che proporranno piante da giardino e per la casa, prodotti per il giardinaggio, oggettistica sul tema del verde, dei fiori, dell’alimentazione, della cura della cosmesi naturale. L’edizione dell’anno scorso ha avuto oltre 10mila spettatori provenienti da tutta Italia e anche dall’estero.

Promossa dal Garden Club Livorno in collaborazione con il Comune di Livorno, Harborea non vuole essere solo una mostra-mercato, ma una manifestazione culturale “verde” in senso più ampio, una vera festa delle piante con caffè letterari per conoscere più da vicino e ricevere consigli e segreti per la loro coltivazione; e poi laboratori per bambini, lezioni di decorazione floreale, spettacoli musicali nel parco e degustazioni (con la preziosa collaborazione del Teatro Goldoni che animerà le giornate di sabato e domenica con due spettacoli musicali ispirati ai colori e ai profumi di fiori e piante).

Tra gli ospiti e i conferenzieri di Harborea 2018 troviamo Franca Vittoria Bessi (biologa e collaboratrice dell’Orto Botanico di Firenze); Nicoletta Campanella (giornalista, scrittrice, critica teatrale, appassionata di letteratura, arte e moda del Novecento); Eleonora Cozzella (appassionata conoscitrice della tradizione enogastronomica italiana); Luisanna Messeri (laureata in Lettere e volto amato della cucina in televisione); Carlo Pagani (imprenditore di giardini e vivaista con esperienza quarantennale); Antonio Perazzi (architetto paesaggista, botanico, docente e scrittore); Mariachiara Pozzana (architetto e progettista di giardini e specializzata in restauro dei giardini storici).

Caffè letterari

Uno spazio importante è dato, anche quest’anno, al caffè letterario animato da un gruppo di persone competenti ed eclettiche.

Venerdì 12 ottobre tema dell’incontro sarà “La rosa” nella sua natura botanica e nel suo significato nel costume italiano. In qeusta occasione sarà presentato il libro “Rose” di Ellen Willmott.

Sabato 13 ottobre, il caffè letterario verterà sul tema del “Giardino svelato”, nel quale si cercherà di comprendere cosa si cela dietro un progetto di giardino.

Domenica 14 ottobre sarà celebrato insieme all’ONU l’anno del cibo italiano nel mondo, con una particolare attenzione per Livorno vista come porta del Mediterraneo sul quale si affacciano tre continenti.

ViviVERDELivorno

Harborea ospiterà anche la premiazione del concorso ViviVERDELivorno, un momento di festa che coinvolge i privati con l’obiettivo di migliroare il decoro urbano e la vivibilità di Livorno. I partecipanti dovevano scattare fotografie delle loro opere floreali su giardino, terrazzo, finestra, orto, cortile, aiola, condominio, scuola, esercizio commerciale. Il concorso è svolto in collaborazione con Comune, Museo di Storia Naturale del Mediterraneo e Asa e patrocinato da Provincia e Camera di Commercio.

Info e biglietti

Il biglietto d’ingresso è di 5 euro, mentre l’abbonamento per le tre giornate è di 10 euro (gratuito fino a 14 anni).
Orari di apertura biglietteria: venerdì 12 ottobre (ore 14.30-18.30); sabato 13 e domenica 14 ottobre (9.30-18.30). I proventi delle edizioni di Harborea sono sempre stati utilizzati per finanziare opere di pubblica utilità; l’edizione dell’anno scorso fu dedicata agli alluvionati; quest’anno andranno al restauro del giardino di Villa Mimbelli che ospita Harborea.

Il programma completo dei tre giorni.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*