Abbraccia un albero e l’ansia va via

Dal mondo anglosassone il rimedio per stare bene

La tecnica della silvoterapia
Share

NATURA – Ti senti spossata, con l’umore un po’ a terra, e un senso di ansia che non vuole andarsene? È chiaro che hai bisogno di energie positive. Tra le tante soluzioni scovate in rete, una mi ha colpito in particolare, forse perché amo molto la natura. Una delle soluzioni per combattere l’ansia è abbracciare un albero. Premesso che in questo momento alcuni di voi rideranno e altri continueranno la lettura, le perplessità sono una cosa normale. Fatto sta, però, che ho deciso di provarci ed effettivamente dopo un bell’abbraccio ad una magnolia gigante sono stata molto meglio, mi sentivo ricaricata. Ovviamente ometto di raccontarvi le espressioni dei curiosi intorno a me sennò, non lo fareste mai, ma confermo che ne vale la pena.

La silvoterapia, come si chiama questa pratica, è anche nota come trees hugging (abbracciare gli alberi) e deriva dal latino silva che significa bosco, selva. Si basa sull’idea che il contatto con gli alberi sia in grado di trasmettere benessere grazie all’energia trasmessa dalle piante. Dunque cosa state aspettando? Accompagnate l’abbraccio con respiri lenti e profondi per venti minuti circa. Qualcuno di voi lo proverà? Buon abbraccio d’albero a tutti.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*