Wintergarten: laboratorio di Andrea Cosentino sulla maschera

Aperte le iscrizioni per "Non fingere di non fingere", dal 9 all'11 marzo

andrea cosentino
Share

LIVORNO – Partirà il 9 marzo il laboratorio di drammaturgia d’attore dal titolo “Non fingere di non fingere” con Andrea Cosentino. Il laboratorio si inserisce all’interno del progetto “Knockout Atelier” del Wintergarten, il luogo di Corso Amedeo 270, ideato dalla Compagnia Dimitri/Canessa.

Il laboratorio nel quale l’uso dell’oggetto maschera è funzionale a trovare e sperimentare forme originali ma efficaci di scrittura scenica da parte dei singoli partecipanti. La maschera è un catalizzatore del gioco teatrale, alla pari di un testo, ma consente e incoraggia il gioco dell’improvvisazione, e può diventare a sua volta strumento di elaborazione drammaturgica. In questo laboratorio lo spazio tra la maschera e il volto, o quello più grande tra il manovratore e la sua marionetta, verrà indagato come spazio di drammaturgia cosciente, cioè di invenzione di azioni e parole che, se agite con la giusta consapevolezza, sono già scrittura teatrale.

Una prima parte di ogni incontro sarà dedicata a un rapido riscaldamento vocale e fisico, giochi preparatori sulla coscienza del corpo e dello spazio, esercizi sull’ascolto e sul ritmo, segmentazione del corpo e analisi del movimento, apertura dell’attenzione, tutte disposizioni che sono alla base di ogni gioco teatrale.

La seconda parte, attraverso l’esplorazione di maschere espressive e del naso da clown, e parallelamente ad esercizi attivi sul racconto, l’improvvisazione e il conflitto, mirerà a sezionare un’azione teatrale tramite l’individuazione dei suoi snodi drammaturgici essenziali, per farne i punti d’appoggio per il gioco dell’attore.

Il laboratorio durerà tre giorni, fino all’11 marzo, con orario 18-21.

Iscrizioni: inviare mail a dimitricanessa@gmail.com.
Per info: 3498675103.
Costo: 150 euro + 5 euro tessera, 20% di sconto per chi partecipa a più di un laboratorio di tre giorni del ciclo Knockout Atelier.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*