“We are music”: il Coro Spingtime in concerto per beneficenza

Il ricavato andrà a 4 associazioni livornesi che si occupano di disabilità

we are music
Il Coro Springtime
  • di Valeria Cappelletti:

LIVORNO – È quasi sold out l’evento che si svolgerà venerdì 23 al Teatro Goldoni (ore 21) dedicato alla musica e alla solidarietà. Finora sono stati staccati ben 850 biglietti e di questi circa 100 per le scuole cittadine, stiamo parlando di “We are music” il concertone di beneficenza che vedrà sul palco il Coro SpingTime, diretto da Cristiano Grasso, che quest’anno compie 20 anni di attività.

Il ricavato del concerto andrà a quattro associazioni livornesi che si occupano di disabilità: Associazione Autismo Livorno, Associazione Italiana Persone Down, Volare Senz’Ali e Disabilandia per realizzare l’evento “In cammino con noi” che si terrà il 13 maggio, dedicato al mondo della disabilità. Non solo, anche per: “Far partecipare i nostri figli al progetto estivo curato dalla professoressa Cecilia Semplici e che vede coinvolti anche gli studenti del Liceo Cecioni – spiega Sandra Biasci, presidente di Autismo Livorno Onlus – un progetto che permette ai nostri ragazzi di trascorrere 8 settimane di svago al Parco del Mulino, per i più piccoli, e presso i Bagni Pancaldi per i più grandi. Un momento molto importante che è possibile anche grazie al contributo della Fondazione Livorno e che la scorsa estate ha visto la partecipazione di ben 100 ragazzi“.

Sul palco del Goldoni saliranno i 50 coristi di SpringTime e le 40 coriste del gruppo Monday Girls per uno spettacolo che attingerà a piene mani a un repertorio vastissimo. “La vera novità – ha detto Grasso – sta nel fatto che ci cimenteremo in brani di musica italiana con Elisa, Jovanotti, Vasco Rossi, Zucchero, Battiato, per poi abbracciare i Coldplay, U2, Madonna, Lady Gaga”. Alle Monday Girls il compito di arricchire la serata con omaggi al mondo femminile da Lannie Lennox a Whitney Houston, ai mash-up (un brano composto da due canzoni) con Cindy Lauper e i Queen. Non mancherà il musical con “Mamma mia” e “Il Re leone. “Per noi come Coro – ha proseguito Grasso – è un grande onore poter tornare sul palco del Goldoni dopo 6 anni di assenza durante i quali abbiamo viaggiato all’estero e partecipato a molte manifestazioni”. Ad accompagnare i coristi saranno solo Massimiliano Fantolini al pianoforte e Giacomo Cirinei alla batteria.

Soddisfazione è stata espressa anche da Stella Sorgente, vicesidaco di Livorno, da Francesco Belais, assessore alla cultura e da Marco Leone, direttore della Fondazione Goldoni. “Questa amministrazione – ha detto Sorgente – fa il possibile per sostenere le attività delle associazioni e nelle scuole per un piano di maggiore inclusione con progetti come “Tutti uguali, tutto diversi”, ma non basta, quindi ben vengano iniziative di questo genere”.

Nel foyer del Teatro sarà anche possibile acquistare alcune magliette realizzate dalle associazioni.

Il costo dei biglietti è di 7 euro acquistabili presso la biglietteria del Teatro aperta martedì e giovedì dalle 10 alle 13, e il mercoledì, venerdì e sabato dalle 17 alle 20. Info: 0586204237.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*