Volti, espressioni, sguardi nelle fotografie di “Storie in Garibaldi”

La mostra organizzata da OPS per il progetto Visit Garibaldi

storie in garibaldi la mostra dedicata a chi vive nel quartiere

LIVORNO – “Storie in Garibaldi” è un progetto fotografico che racconta il quartiere attraverso i volti di chi vi abita, a idearlo sono quattro donne: Chiara, Laura, Marianna e Beatrice che hanno dato vita a OPS – Spazio dedicato alla fotografia nato nel novembre 2017 e inserito nel progetto “Garibaldi Top“.

storie in garibaldi la mostra dedicata a chi vive nel quartiere
Una delle foto in mostra

Accomunate dalla stessa passione: la fotografia, queste quattro donne che organizzano mostre, workshop, dibattiti e incontri, coinvolgendo artisti livornesi, toscani e italiani, da subito si sono innamorate del quartiere che le ospita e hanno sentito il bisogno di immortalare i volti che incontravano lungo la strada, nei bar, presso il fondo OPS.

L’inaugurazione

La mostra, “Storie in Garibaldi” sarà inaugurata domani, mercoledì 5 giugno, alle ore 18 negli spazi della galleria Uovo alla Pop, sugli Scali delle Cantine 36/38, e rientra nel programma di Visit Garibaldi. Realizzata grazie a un finanziamento del Comune di Livorno che ha permesso di portare avanti le attività di rigenerazione urbana e sociale nel quartiere Garibaldi – Pontino San Marco, la mostra durerà fino al 30 giugno. L’inaugurazione sarà accompagnata dal buffet di Anita Bistrot.

La parola alle artiste

storie in garibaldi la mostra dedicata a chi vive nel quartiere
Un’immagine in mostra

“Abbiamo messo al centro del nostro progetto la persona attraverso una scelta fotografica che evidenzia sguardi, espressioni e corpi – affermano le ragazze di OPS – L’intento è quello di trasmettere a tutti coloro che passano il fascino che abbiamo subito nel conoscere gli abitanti del quartiere e ascoltarne le storie. Vorremmo che le persone collegassero le strade, i vicoli e le piazze di Garibaldi ai volti che ammireranno alla mostra, attraverso un percorso di associazioni che li porti a incuriosirsi rispetto al quartiere e, speriamo, innamorarsene come noi”.

Il progetto di OPS vuole essere un regalo di tutti alla città di Livorno, non solo da parte del collettivo OPS, ma anche da parte di ogni singolo abitante di Garibaldi che si è lasciato fotografare. Un regalo fatto di piccole grandi storie immortalate e rese memoria collettiva.

Orari e informazioni

La mostra è aperta ogni giovedì dalle 16.00 alle 18.30; ogni venerdì dalle 10.00 alle 13.00; venerdì 14 giugno, in occasione della Coppa Barontini dalle 18.30 alle 20.30; sarà possibile inoltre visitare la mostra su prenotazione. Ingresso libero.

Per info: OPS – Spazio dedicato alla fotografia – opspazio@gmail.com.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*