Visita guidata al Museo della Città alla scoperta dell’opera “La corsa di Alma”

Il quadro è di Emilio Isgrò e colpisce molto l'attenzione dei bambini

Il Museo della Città con la Biblioteca Bottini dell'Olio
Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – “La corsa di Alma” è una delle opere più amate e che più colpiscono l’attenzione dei bambini, si tratta del quadro di Emilio Isgrò, e si trova al Museo della Città. Questo pomeriggio, 19 marzo, alle ore 17, è in programma una visita animata alla scoperta delle opere della sezione contemporanea, in particolare del quadro appena citato.

Il quadro rappresenta un rettangolo rosso con una semplice frase, è compito dei visitatori interpretare liberamente l’opera abbandonandosi all’immaginazione, guidati solamente dalla “traccia” delle parole.

Isgrò è uno dei più significativi artisti del gruppo dei poeti visivi; le sue ricerche, infatti, si volgono a un’arte non legata solo alla visualità ma determinata anche da interventi concettuali. La tela, del 1969, è stata esposta alla prima Biennale del Museo progressivo d’arte contemporanea di Livorno.

Una favola ispirata all’opera accompagnerà i partecipanti nella visita attraverso gli occhi e la fantasia di una bambina. Il percorso alternerà momenti di narrazione fantastica e attività di manipolazione finalizzati ad esplorare il mondo dei colori e svelare l’anima che si nasconde all’interno di un’opera d’arte.

Destinatari: bambini tra i 4 e i 5 anni accompagnati da almeno un adulto
Costi: bambini gratuito. Adulti ingresso 3,50 ridotto + 2 euro visita
Per informazioni e prenotazioni segreteria Museo della Città: tel: 0586-824551 email: prenotazionigruppi@itinera.info
Prenotazione anticipata consigliata, posti limitati nel rispetto delle norme di sicurezza legate all’emergenza sanitaria attualmente in corso.

L’accesso al museo sarà consentito esclusivamente ai visitatori muniti di Green Pass rafforzato unitamente a un documento di identità in corso di validità.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*