“Utopie spaziali”, le opere di Mattia Crisci allo Studio Arte Mes3

La mostra sarà aperta al pubblico fino a lulio

Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – Si inaugura questo pomeriggio, 4 giugno, alle ore 18 la mostra “Utopie spaziali” di Mattia Crisci. L’esposizione, a cura di Giuliana Donzello, si terrà allo “Studio Arte Mes3 – Spazio Eventi” (via Verdi, 40). Ingresso libero.

Terra, acqua e fuoco restano gli elementi portanti della sua ricerca, particolarmente vivi nelle opere scultoree, dove al gres e alla porcellana è affiancata la fusione del vetro, nella trasparenza del turchese a simulare – come egli stesso dice – “la cascata che l’acqua percorrerebbe idealmente, creando un’immagine onirica e seducente”. Una ricerca dialettica nella quale coincidono allegoricamente i pilastri portanti del suo lavoro: il saper fare (tekné) e l’espressione estetica, in cui confluiscono i concetti filosofici del gestuale e la sua personale Weltanschaung, elementi questi determinanti per una collocazione di diritto tra gli artisti italiani contemporanei.

Le opere saranno visibili fino al 3 luglio con il seguente orario: dal martedì al sabato, dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.
Per giorni od orari diversi solo su appuntamento
Studio Arte Mes3 – Spazio Eventi: e-mail: studioartemes3@gmail.com – studioartemes3@tiscali.it – 3479161602 – 3477844041.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*