Uovo alla Pop festeggia cinque anni con “The power of L’ov”

30 artisti presentano le loro opere

Uovo alla Pop. Da sx: Valeria Aretusi, Viola Barbara, Giulia Bernini e Libera Capezzone
Share

Pubblicato ore 10:00

LIVORNO – Uovo alla Pop,  la galleria di Street Art nata da Valeria Aretusi, Giulia Bernini, Viola Barbara e Libera Capezzone, festeggia i cinque anni di attività tra street art, collaborazioni, progetti artistici e sociali.

Per celebrare questa importante ricorrenza, oggi, 1 aprile, giorno in cui il collettivo è nato, verrà inaugurata la mostraThe power of L’ov” (ore 18, Scali delle Cantine 36). Parteciperanno 30 artisti, alcuni provenienti anche da fuori Italia, per portare opere che hanno come tema l’uovo.

Fotografie, stampe, sculture, uova dipinte, uova a neon, tele, e bellissimi gadget ad hoc. Tutte le opere in vendita saranno pezzi unici.

Si terrà anche un intervento dello psicoanalista Pier Giorgio Curti dal titolo “L’ab-uso della bellezza”.

Vernissage venerdì 1 Aprile 18-21. Aperto anche sabato 2 in orario 18-21. A seguire aperture straordinarie su appuntamento scrivendo a: uovoallapop@gmail.com.

Ecco tutti gli artisti in mostra 

Urban Solid, Oblo, Restivo, Rotondi, El Rey de la Ruina, Libertà, Monograff, Exit Enter, Andrea Montagnani, Giuntini, Pupo Bibbito, Tommaso Eppesteingher, Vantees, Buda, Umberto Staila, De la Vega, Emilia Trevisani, Giulia Diddi + Viola Barbara, Pamela Rotondi, Mister Thoms, Michele Stagni, Valeria Aretusi e Dygo Design, Lediesis, Nian, Sara Paltenghi, Carla Bru, Colla, Lisa Gelli.

Di seguito la nostra intervista

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*