“Una donna fantastica”, identità di genere a Sguardi in Fortezza

Ha ottenuto l'Oscar come miglior film straniero

una donna fantastica
Dettaglio della locandina del film
Share

LIVORNO – Premio Oscar come miglior film straniero 2018 Una donna fantastica è stato scelto per il quarto appuntamento di Sguardi in Fortezza questa sera, lunedì 16 luglio, alle ore 21.30 in Fortezza Vecchia. La pellicola, regia del cileno Sebastian Lelio, racconta un tema molto importante quello dell’identità di genere e della ricerca del personaggio di Marina (Daniela Vega) di trovare il proprio posto in un mondo diffidente e pieno di pregiudizi. Il film è stato premiato anche al Festival di Berlino.

Una donna fantastica vede come protagonista Marina che ha una relazione con Orlando, un uomo più grande di lei di 20 anni. La donna sta festeggiando il suo compleanno e durante il party Orlando viene colto da malore e muore in ospedale lasciando la compagna nella disperazione. Da questo momento in poi Marina dovrà fare i conti con le indagini che la coinvolgono in prima persona e con la diffidenza dei parenti, sì perché lei è un transessuale.

Questa programmazione vede la collaborazione dell’Associazione Capire un’H che promuve la cultura della solidarietà, dell’accettazione e della valorizzazione delle diversità.

Biglietto: 5 euro compresa la consumazione.

© Vietata la riproduzione

1 Comment

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*