Un progetto per avvicinare gli studenti al patrimonio artistico livornese

Le iniziative saranno illustrate ai docenti nel corso di tre incontri

Il modello che ritrae il Pentagono Buontalenti che si trova al Museo della Città di Livorno
Il modellino del Pentagono Buontalenti all'interno del Museo della Città. Foto: Valeria Cappelletti

LIVORNO – Visite guidate, laboratori creativi, lettura di libri, cacce al tesoro, viaggio attraverso le orgini di Livorno.

Sono solo alcuni degli eventi che compongono la ricca offerta formativa (il programma da scaricare si trova in fondo alla pagina) presentata questa mattina ai Bottini dell’Olio alla presenza del vicesindaco Stella Sorgente e dell’assessore alla cultura Francesco Belais.

I percorsi didattici che vedranno in prima linea le cooperative Agave e Itinera, in collaborazione con il Comune, sono rivolti a tutte le scuole cittadine e hanno l’obiettivo di avvicinare gli studenti, tornati da poco sui banchi, al ricco patrimonio artistico livornese.

In queste attività saranno coinvolti i Bottini dell’Olio con il Museo della Città e la Bibioteca, la Biblioteca di Villa Fabbricotti e quella dei Ragazzi, Villa Maria e il Museo Fattori.

Incontro con i docenti

L’offerta didattica sarà illustrata nei particolari ai docenti nel corso di due appuntamenti:
– l’1 ottobre presso la biblioteca dei Ragazzi (villa Fabbricotti) alle ore 16 per i docenti delle scuole d’infanzia e della scuola primaria; alle ore 17 presso la Biblioteca Labronica per i docenti delle scuole superiori;
– il 16 ottobre alle ore 17 presso il Museo Fattori alle ore 17.

Le attività si riuniscono in due aree tematiche: la prima intitolata “L’isola del tesoro” e la seconda “Livorno tra arte e cultura del territorio”

L’isola del tesoro

Coinvolge la Biblioteca dei Ragazzi, la Biblioteca Labronica e Villa Maria.

Le iniziative prevedono: visite guidate alle strutture con l’operatore e poi varie attività, citiamo per esempio la Caccia al Brigante (Biblioteca dei Ragazzi) che consiste nella lettura del testo dal titolo La bibliotecaria rapita e una vera caccia al tesoro per trovare vari indizi.

Oppure il viaggio alla scoperta del libro, dal papiro al libro a stampa nella Biblioteca Labronica o, infine, il racconto dell’illusionista George Méliès, inventore del cinema fantastico che, nei suoi film, fece uso di effetti speciali.

La durata di queste inziative va dai 45 minuti alle 2 ore. Costo: 3 euro a partecipante.

Livorno tra arte e cultura del territorio

Le iniziative si svolgeranno al Museo Fattori e al Museo della Città.

Al Museo di Villa Mimbelli i ragazzi saranno coinvolti in visite guidate e laboratori.
I temi trattati nei laboratori riguarderanno: l’uso dei colori, gli artisti e i personaggi storici legati a Livorno, i Macchiaioli, il ritratto e l’autoritratto, il paesaggio (in particolare si soffermeranno sul lungomare e sulla costa).

Al Museo della Città le visite guidate prevedono lo studio di reperti etruschi presenti in loco e di Livorno con i personaggi illustri, i luoghi di culto, le comunità straniere; l’arte medievale con gli affreschi della Sambuca, la Belle Epoque con i cartelloni pubblicitari di Leonetto Cappiello e Toulouse Lautrec, che si trovano tutti nei locali del Museo di piazza del Luogo Pio.

Una parte sarà dedicata anche al progetto “il Museo dietro le quinte” per mostrare ai ragazzi il lavoro della sicurezza, del marketing, dell’accoglienza e che potrebbe rappresentare un percorso di alternanza scuola-lavoro.

Le attività didattiche nei due Musei avranno costi vari dalle 2 euro alle 8 euro.

Iscrizioni

Tutte le scuole riceveranno un modulo di adesione alle iniziative. Gli insegnanti interessati a far partecipare gli alunni all’Isola del Tesoro (programma dettagliato) o all’offerta formativa Livorno arte e cultura (programma dettagliato) possono inviare il modulo a:

– didattica@itinera.it per le attività dell’Isola del tesoro e del Museo della Città. Info: dal lunedì al venerdì 9-13 0586894563;

– segreteria@agaveservizi.it per le attività al Museo Fattori. Info: dal lunedì al venerdì 9-13 0586897890.

 

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*