Un concerto per ricordare Don Busani

Amava molto la musica. Diceva: "Chi canta prega due volte"

Il Duomo di Livorno
Share

LIVORNO – Questa sera alle 21.15, la Corale Domenico Savio eseguirà nel Duomo un concerto per Coro e Orchestra in memoria di Don Lelio Bausani, parroco di alcune chiese livornesi da quella di San Benedetto in Piazza XX Settembre, alla Parrocchia di Santa Lucia ad Antignano. Da sempre impegnato in attività legate agli studi musicali, era solito dire: “Chi canta prega due volte”. L’evento ha il patrocinio del Comune di Livorno.

La serata prevede l’esecuzione di brani di autori contemporanei: di Giacomo Deraco sarà eseguita “Ave Maris Stella“, brano che nel 2010 è stato vincitore del concorso Anima Mundi. Successivamente sarà eseguita “La Fede verso l’Eternità” per soli, coro e orchestra, una delle tante opere (circa 200) composte direttamente dal fondatore e maestro della Corale Don Lelio Bausani. A seguire, in prima assoluta, l'”Ave Maria” scritta dall’attuale Maestro della Corale Domenico Savio Andrea Gorini. La serata si concluderà con l’esecuzione del “Lux Aeterna” composta dal maestro americano Morten Lauridsen, ad oggi uno dei brani più eseguiti del repertorio sacro contemporaneo.

I solisti sono Carlo Messeri (tenore), Alessandra Rossi (soprano), Bianca Barsanti (soprano), Aurora Brancaccio (mezzosoprano), Annarita Dallamarca (soprano): tutti cantanti che hanno mosso i loro primi passi musicali nella Corale Domenico Savio. Dirigerà il Concerto il Maestro Andrea Gorini.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*