Un caffè al Museo: le cronache del caffè Bardi online dal Museo Fattori

Storie e curiosità sulle vicende artistiche livornesi

villa mimbelli torna a splendere dopo il restauro
Villa Mimbelli, sede del Museo Fattori. Foto: Valeria Cappelletti
Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Il Museo Fattori partecipa alla maratona di letture dal titolo “Piccoli Musei Narranti” organizzata dall’Associazione Nazionale Piccoli Musei. Fino al 25 gennaio, attraverso opere letterarie, racconti e narrazioni, verranno raccontate le straordinarie realtà di tanti musei, piccoli e non, con l’intento di raccontare un museo, la sua comunità e il territorio a cui appartiene. Le letture verranno trasmesse sui canali social dei vari musei e dell’Associazione Piccoli Musei.

Il Museo Fattori parteciperà all’invito con una programmazione di video-letture, una ogni due settimane. Il ciclo di appuntamenti dal nome “Un caffè al Museo: cronache dal Caffè Bardi” è tratto dal libro “Virtù degli Artisti Labronici” di Gastone Razzaguta. Un testo che è una vera miniera di aneddoti, storie e curiosità sulle vicende artistiche livornesi della prima metà del XX secolo e in particolare sulla compagnia di intellettuali e artisti che animarono le sale del Caffè Bardi, luogo di incontro dei creativi labronici e non solo. Nel tempo di un caffè, verremo trascinati fra le storie e divertenti aneddoti di grandi personaggi come Amedeo Modigliani, Mario Puccini, Renato Natali, Pietro Mascagni e tanti altri.

Progetto a cura delle cooperative Agave, CoopCulture, Itinera. Realizzato e pensato da Jacopo Suggi, Emiliano Cicero, Federico Bimbi.

Il programma

Il 14 dicembre si parlerà degli “Artisti del bar”, il 28 dicembre “Un drink con Modigliani”, 11 gennaio “L’estro di Mario Puccini” e il 25 gennaio “Un illustre epilogo”. Le video-letture potranno essere seguite sulla Pagina Facebook del Museo.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*