Tutto pronto per la rievocazione “1901 Piombino-Livorno”: in gara vetture rare e preziose

Sono tutte automobili costruite prima del 1918

Share

Pubblicato ore 18:15

LIVORNO – Arriveranno a Livorno alle ore 17 alla Terrazza Mascagni le vetture storiche che parteciperanno alla rievocazione “1901 Piombino-Livorno”, la prima gara automobilistica tenutasi in Toscana e una delle prime al mondo.

La corsa si svolgerà domani, sabato 27 aprile, e si snoderà lungo un percorso di 88 km sulla via Aurelia. Parteciperanno rare e preziose automobili costruite prima del 1918, con equipaggi provenienti da tutta Europa in abbigliamento d’epoca.

Per queste vetture si tratta di un evento straordinario, in quanto ormai non possono più circolare liberamente perché sprovviste degli standard di sicurezza obbligatori per il codice stradale, come le luci di stop, le frecce e altri indispensabili accorgimenti.

La manifestazione è stata quindi autorizzata e resa possibile grazie all’impegno della Prefettura di Livorno, al contributo della Regione Toscana e alla partecipazione della Polizia Stradale e di tutti i corpi di Polizia Municipale dei comuni interessati dal percorso (Piombino, San Vincenzo, Castagneto Carducci, Bibbona, Cecina, Rosignano Marittimo e Livorno). L’organizzazione dell’evento è a cura dell’Associazione “Il Garage del Tempo – Costa degli Etruschi”.

Il raduno delle auto è previsto in piazza Bovio a Piombino, con partenza alle ore 10. Sono previste soste ogni 15-20 km, in particolare a Bolgheri presso la tenuta Di Vaira per il pranzo, poi a San Guido (viale dei cipressi), a Cecina, alla pineta Marradi di Castiglioncello (ore 15.30) e infine, alle ore 17, l’arrivo alla Terrazza Mascagni di Livorno, dopo il passaggio in Accademia Navale, e in coincidenza con le regate e le iniziative della Settimana Velica Internazionale. È prevista la consegna di una Placca Ricordo ai partecipanti e la presentazione delle vetture. Alle ore 19.30 all’Hotel Palazzo conferenza “La 12hp apre alla Fiat la strada del successo” con interventi dell’ing. Lorenzo Morello della Commissione cultura dell’ASI (Automotoclub Storico Italiano) e dell’ing. Davide Lorenzone curatore del Museo dell’Automobile di Torino.

Il giorno successivo, domenica 28 aprile, dalle ore 9 alle ore 13 raduno delle auto storiche e visite guidate all’Accademia Navale.

Le modifiche alla viabilità

Dalle ore 16 di sabato 27 aprile, per il tempo strettamente necessario al passaggio dei veicoli d’epoca, sarà momentaneamente interdetta la circolazione in via del Littorale, via Pigafetta, viale Vespucci, via Pendola, viale di Antignano e viale Italia fino alla Terrazza Mascagni.

Agenti motociclisti della Polizia Municipale di Livorno presidieranno il percorso cittadino per garantire la sicurezza di spettatori e guidatori.

© Vietata la riproduzione