Tre workshop di alta formazione al Nuovo Teatro delle Commedie, il primo è dedicato alla voce

Indagare il rapporto tra corpo, respiro, suono e psiche

Chiara Claudi terrà il workshop dedicato alla voce
Share

Pubblicato ore 14:00

LIVORNO – Sarà dedicato alla voce il primo dei tre workshop di alta formazione attoriale che si terranno al Nuovo Teatro delle Commedie tra febbraio e aprile.

Il primo appuntamento, l’11 e il 12 febbraio (ore 10-17) sarà dedicato alla voce: “Quando si parla di Voce, si parla di Essere Umano e della sua capacità di vibrare e risonare con il mondo esterno. La Voce è corpo ed espressione di come comunichiamo quotidianamente. Più di qualsiasi altra cosa, la voce ci presenta e ci rivela al mondo. Lavorare su di essa significa lavorare sull’Individuo, sulle sue dimensioni soggettive e oggettive, sul suo pensiero, sulla sua immaginazione, i suoi desideri e sul suo intero organismo”.

L’obiettivo del workshop è quello di indagare il rapporto fra corpo, respiro, suono, espressività vocale e psiche. A tenere il workshop sarà Chiara Claudi, attrice e cantante diplomata all’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”. Collabora come attrice e cantante con il Piccolo Teatro di Milano e lo Stabile di Sardegna. Insegna voce agli attori della Paolo Grassi e in altre realtà didattiche italiane e internazionali.

Gli altri due workshop avranno come titolo “Dalla funzione al corpo poetico“: viaggio attraverso pratiche e tecniche della danza contemporanea (18 – 19 marzo). Il terzo dal titolo “Immersive Theatre” (15-16 aprile) sarà un percorso di improvvisazione atto a valorizzare il corpo come mezzo espressivo attraverso il dialogo con lo spazio scenico.

Informazioni: 340-5915212 – formazione@nuovoteatrodellecommedie.it.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*