Torna il FIPILI Horror Festival, come partecipare ai concorsi

La scadenza per la consegna di racconti e corti è il 15 marzo

FiPILI horror festival 2019 tra cinema indipendente e concorsi
Gli organizzatori del FIPILI Festival Ciro Di Dato e Alessio Porquier
Share

LIVORNO – Torna il FIPILI Horror Festival, la rassegna dedicata al cinema e alla letteratura horror. L’appuntamento è dal 22 al 26 aprile. In attesa di conoscere gli ospiti di questa nona edizione, dopo la presenza lo scorso anno di Dario Argento, è possibile partecipare ai concorsi video e di letteratura. Vediamo tutte le informazioni e le scadenze.

Concorso video

Prevede la realizzazione di corti di genere horror, thriller e fantascienza (con una sezione dedicata alle opere internazionali) devono avere una durata massima di 20 minuti, titoli compresi. Saranno accettate sia opere in lingua italiana, che in lingua straniera, queste ultime dovranno essere corredate da sottotitoli in italiano completi. Possono partecipare al concorso sia opere edite che inedite. Non ci sono restrizioni sull’anno di produzione dell’opera. Possono partecipare opere che hanno già vinto in altri concorsi per cortometraggi. Non verranno accettate in concorso opere che abbiano già partecipato alle precedenti edizioni del concorso per cortometraggi del FI PI LI Horror Festival.

Scadenza e invio del materiale

La scadenza per l’invio dei lavori è fissata per il giorno 15 marzo compreso (farà fede la data di arrivo della mail contenente l’opera). L’iscrizione prevede il versamento della quota associativa di 15 euro, per ogni opera inviata da effettuare online tramite piattaforma paypal, o bonifico bancario.

Eventuali altre modalità di pagamento, come ad esempio “ricarica postepay” o la consegna a mano della quota, dovranno essere preventivamente concordate con la segreteria del concorso scrivendo all’indirizzo mail: fipilihorrorfestival@gmail.com.

Il file dell’opera dovrà essere inviato in formato MOV o MPEG4, tramite link scaricabile (utilizzando ad esempio wetransfer o link vimeo con download attivo o qualsiasi altro tipo di piattaforma di condivisione file) all’indirizzo di posta elettronica: fipilihorrorfestival@gmail.com

Unitamente al file dell’opera è necessario inviare per mezzo mail, copia debitamente compilata e firmata della scheda di iscrizione e della liberatoria di accettazione del regolamento. Maggiori informazioni sul bando, la scheda di iscrizione e la liberatoria sono disponibili sul sito del Festival.

Verranno assegnati vari premi.

Concorso letterario

Il tema del concorso intitolato “La paura fa 90 righe” è la paura, sarà possibile partecipare con un racconto breve, entro e non oltre le 90 righe. Sono accettati tutti i generi: horror, giallo, thriller, fantascienza, noir. I racconti dovranno essere inediti e in lingua italiana. Restrizioni: grandezza del font 12 punti – tipo di font “ Times New Roman”– interlinea 1,5 – margini predefiniti (Super: 2.5 cm, Infer: 2 cm, Sx: 2 cm, Dx: 2 cm).

Scadenza e invio del materiale

La scadenza per l’invio delle opere è fissata al 15 marzo compreso (farà fede la data di invio della mail contenente l’opera). Sono escluse dal concorso le opere che hanno già partecipato alle precedenti edizioni del concorso. L’iscrizione al concorso comporta un contributo (quota associativa relativa all’evento) di 15 euro.

Per partecipare è necessario inviare l’elaborato in un file in formato .pdf esclusivamente via posta elettronica all’indirizzo: fipilihorrorfestival@gmail.com insieme alla scheda di iscrizione e alla liberatoria. Maggiori informazioni sul bando, la scheda di iscrizione e la liberatoria sono disponibili sul sito del Festival.

I premi per i primi tre racconti classificati sono:

1° Premio – assegno del valore di 500 euro e targa premio
2° Premio – assegno del valore di 250 euro e targa premio
3° Premio – assegno del valore di 150 euro e targa premio

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*