Torino. Salman Rushdie presenta il suo nuovo romanzo

Unica data italiana del tour dello scrittore angloindiano

Salman Rushdie
Salman Rushdie
Share

TORINO – Conosciuto al pubblico di tutto il mondo per la sua discussa opera “I versi satanici“, Salman Rushdie, lo scrittore angloindiano che vive a New York, sarà a Torino per presentare il suo ultimo libroLa caduta dei Golden” (Mondadori) una storia fatta di figli predestinati e fortunati, amori intriganti, segreti e confessioni inattendibili. Unica data del suo tour, Rushdie dialogherà con Sandro Veronesi domenica 26 novembre, ore 17 al Circolo dei lettori, via Bogino, 9.

La presentazione del libro dell’autore si inserisce all’interno di “I Giorni Selvaggi – La grande stagione torinese della letteratura internazionale“, giunta al 13esimo appuntamento. “La caduta dei Golden” racconta una nazione e il nuovo secolo con la forza evocativa e la leggerezza ammaliante del grande scrittore che si muove con disinvoltura tra le luci cinematografiche di una realtà fatta di riflettori e finzioni, e i sortilegi di un mondo antico che conosce fin troppo bene.

Il libro è ambientato nella New York degli oligarchi russi, in un mondo segnato dal terrorismo, dove le fake news sono la verità e dove la finzione che vince a mani basse sulla realtà. E intanto un presidente mitico ascende al trono. L’interrogativo davanti a cui Rushdie pone il lettore è vertiginoso: quando il confine tra la pagina e il palcoscenico è superato, siamo sicuri di saper ancora distinguere tra una fantasia pericolosa e la realtà deviata?

Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili. Per informazioni: 0114326827.
I titolari di Carta Plus del Circolo dei lettori possono prenotare un posto in sala.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*