“Tocca le stelle a Montenero”, tante iniziative fino a settembre

Due serate saranno dedicate a Piero Ciampi e a Modigliani

tocca le stelle a montenero tanti eventi
Da sn: Gaetano Ciaone Dj, Anna Rubini e Marzio Conti. Foto: G Donati
  • di Gianluca Donati

LIVORNO – Marzio Conti, Anna Rubini e Gaetano Ciaone Dj, hanno presentato alla stampa, il programma di Tocca le Stelle a Montenero 2019, la manifestazione estiva che si svolgerà nel giardino del Ristorante Conti di Montenero dal 6 agosto al 18 settembre.

La partenza è fissata oggi, 6 agosto, con la sfilata di moda di Miss Venere, valevole per le finali regionali. Apericena a 15 euro. Ore 21.30 circa.

Il 7 agosto alle ore 18.30 la Cooperativa Amaranta presenterà il dibattito dal titolo “Modigliani figlio delle stelle” e alle ore 21.30 proiezione di “Livorno di una volta” a cura dell’Associazione Livorno Com’era.

Venerdì 9 agosto serata horror con la presentazione del libro “Mutazioni seriali. La stramba vicenda che ha portato l’horror dal cinema al salotto” di Eva Cabras – Gonzo Editore (ore 18.30) e alle 21.30 proiezione del film “Buffy l’ammazzavampiri“, film del 1992 scritto da Joss Whedon e diretto dalla regista Fran Rubel Kuzui.

La serata del 10 sarà dedicata ai grandi cantautori italiani e in modo particolare a Piero Ciampi, grande
personaggio livornese. La serata prevede sia il concerto che una sorta di confronto tra i vari artisti presenti sulla poetica e sulle tematiche affrontate allora da Ciampi e dagli altri cantautori dell’epoca (De Andrè, Paoli, Tenco, etc.). Sarà possibile acquistare un CD musicale titolato “Io e Piero”,  inciso alcuni anni fa per uno spettacolo teatrale che debuttò al Teatro Vertigo. Questo CD comprende per la maggior parte brani del cantautore livornese. Alle 18.45 invece inaugurazione della mostra di Massimo Lomi con lo scopo di raccogliere fondi per la piccola Jo. L’esposizione rimarrà fino al 22 settembre, a cura del Comitato I sogni di Jo.

Un’altra serata importante sarà quella del giorno di Ferragosto dedicata a Beppe Orlandi, padre del vernacolo livornese con Fulvio Pacitto e saranno raccolte le firme per dedicare all’artista padre del vernacolo labronico, una lapide al famedio dei personaggi illustri livornesi.

Il 18 agosto alla ore 19 l’Associazione Borsi presenta, con Giovanni Giorgetti, la conferenza “Lo stato dell’arte di Livorno, città turistica dall’1 agosto 2019” e, a seguire, piano bar.

Serata dedicata a Renato Zero il 20 agosto con l’imitatore Otello Zero che canterà le canzoni più belle dell’artista romano, alle ore 21.30.

Il 21 agosto alle 18.30 presentazione del libro di Sandra MazzinghiDire tutto a cura di Rossana Fatighenti, a seguire karaoke.

Il 23 alle ore 18.30 ci sarà una conferenza sul fascismo a Livorno con presentazione di un libro sulla comunicazione politica ai tempi del Ventennio, concentrata soprattutto sui mezzi del cinema e architettura, quest’ultima sviscerata nelle varie opere realizzate nella nostra città: ospedale, stadio, la Terrazza, etc.

Il 24 conferenza del naturalista Paolo Pasquinelli dal titolo “Estate nei boschi e tratti di Montenero” (ore 18.30).

La sera del 26, il quattro volte campione del mondo di dama Michele Borghetti, si esibirà per la gioia del pubblico.

Il 27 agosto serata di Ufologia dal titolo: “Ufo, 79 anni di presenza aliena sul territorio italiano” alle ore 21.30.

Per informazioni e prenotazioni: Ristorante Conti 0586579021 – 3479905528.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*