Workshop su voce e corpo alla Goldonetta

Con i due maestri della compagnia Songs of the Goat Theatre

workshop su voce e corpo alla goldonetta
I maestri Julianna Bloodgood e Rafal Habel

LIVORNO – Un workshop che cerca di approfondire il rapporto tra corpo e voce attraverso l’aiuto del testo e della musica con due maestri d’eccezione gli attori Rafal Habel e Julianna Bloodgood della compagnia internazionale polacca Songs of the Goat Theatre.

Il laboratorio dal titolo “La musicalità del corpo” si terrà alla Goldonetta dal 21 al 24 giugno e si inserisce nella rassegna “DiVoceInVoce” organizzata dall’Associazione Compagnia del Cerchio in collaborazione con la Fondazione Teatro Goldoni.

Il lavoro

Attraverso un approccio fisico, i docenti cercheranno di dare agli allievi l’opportunità di scoprire un corpo onesto e autentico che possa portarli alla naturale scoperta della propria vocalità. Grazie al flusso armonioso di movimento e respiro è possibile risvegliare le vibrazioni sonore all’interno del corpo, facendo risuonare in questo modo ossa e tessuti per una comprensione viscerale della voce.

Il lavoro proposto si basa fortemente sul concetto di Ensamble, sull’ascolto del gruppo e sulla capacità di rispondere agli impulsi fisici. Questo percorso ha come obbiettivo di risvegliare nuove possibilità di canto, testo e improvvisazione vocale.

A chi si rivolge

Il Workshop si rivolge sia ad attori, cantanti che studenti, ma allo stesso tempo anche a chi usa la sua voce quotidianamente pur non seguendo un percorso artistico.

Informazioni

Per informazioni 3925671340 (Alessandra) oppure scrivere ad associazionecompagniacerchio@gmail.com.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*