Teatro a Livorno, tutti gli spettacoli da stasera a domenica

Dal vernacolo, al monologo, dall'humour inglese alla commedia

tutti gli spettacoli teatrali a Livorno da giovedì alla domenica

LIVORNO – La nostra città ha un ricchissimo cartellone di eventi teatrali e anche questa settimana sono davvero tanti gli spettacoli in programma già partendo da questa sera, mercoledì 10 aprile, con il capolavoro di Agatha ChristieDieci piccoli indiani… e non rimase nessuno” in scena al Teatro Goldoni, ore 21. Leggi tutte le informazioni.

Scenari di Quartiere

Il racconto autobiografico e ironico che parla dell’infanzia e dall’adolescenza della protagonista: Anna Meacci è invece al centro del terzo appuntamento di Scenari di Quartiere nei luoghi pubblici. Con “Tutto da sola” in scena domani, giovedì 11 aprile alle ore 19, l’attrice toscana porta in scena il suo amore per la narrazione e per il racconto. Appuntamento alla Biblioteca Bottini dell’Olio piazza del Luogo Pio (ingresso libero fino a esaurimento posti).

a scenari di quartiere il racconto ironico di Anna Meacci Tutto da sola“Amo raccontare storie, questo amore me l’ha trasmesso il mio babbo, molti anni fa, quando ero piccola. Quando in casa Meacci si guardava poco la televisione ma si raccontava tutto. Si raccontava di tempi lontani e di un mondo a me sconosciuto. Quei racconti erano le mie fiabe. Fiabe senza principi e principesse ma ricche di persone reali capaci di azioni mirabolanti. In “Tutto da sola” porto in scena l’amore per il racconto portando proprio i miei ricordi il tutto con allegria e leggerezza”.

Nello stesso giorno alle ore 17.30 appuntamento con la guida turistica livornese Fabrizio Ottone per condurre i cittadini attraverso le curiosità del quartiere Venezia. L’iniziativa è gratuita e dura un’ora. Ritrovo davanti al Museo della Città.

Commedia dall’humour inglese al Piccolo Teatro

tutti gli spettacoli teatrali a Livorno da giovedì alla domenica
Gli attori di “The dinner”

Dopo il successo degli anni passati con “No funeral, No party” da un’idea di Sarah Rondina, torna il Piccolo Teatro Città di Livorno con un nuovo spettacolo tutto da gustare. Si intitola “The dinner” (La cena) e andrà in scena venerdì 12 e sabato 13 aprile al Centro Artistico Il Grattacielo (via del Platano, 6) alle ore 21.30. Una cena, mille bugie e qualcosa da festeggiare, i protagonisti sono un ministro, un naturopata, una cinica pessimista e i loro amici più cari. Una commedia dal forte humour inglese.

Sul palco: Valeria Papucci, Filippo Scarparo, Claudia Pavoletti, Marco Massei, Tatiana Americano Freire Larotiìonda, Valentina Lessi e Lorenzo Tellini. Regia Sarah Rondina.

Biglietti: intero 10 euro, ridotto 8 euro, ridotto soci 6 euro.
Prenotazioni: prenotazioni@piccoloteatrocittadilivorno.it – whatsapp: 3737112868 (no telefonate a questo numero) – telefono: 0586890093 (segreteria Centro Artistico il Grattacielo dalle 17 alle 19). Possibilità di acquistare i biglietti online sul sito oppure prenotare su messenger scrivendo “prenota” nello spazio della conversazione e rispondendo alle domande del chat robot.

Katia Follesa e Angelo Pisani

Angelo Pisani e Katia Follesa

Gli attori comici e brillanti Katia Follesa e Angelo Pisani, sono i protagonisti di “Finché Social non Ci Separi”, spettacolo in programma venerdì 12 aprile, alle ore 21 al Teatro Goldoni. Angelo e Katia, coppia sul palco ma soprattutto nella vita, daranno vita a qualcosa di unico che coinvolgerà anche il pubblico in sala.

I due interpreti e autori (il testo è in collaborazione con Luciano Federico), hanno deciso di partire dalla loro lista di difetti: lei scriverà quelli di lui e altrettanto farà lui con quelli di lei. La lista verrà subito mostrata al pubblico che non solo assisterà per tutto lo spettacolo allo scambio comico tra i due a suon di difetti, ma sarà anche chiamato a dire la propria attraverso il meccanismo dei bigliettini anonimi e dei social. Come? “Possiamo solo anticipare – spiegano i due attori – che in questo spettacolo qualcuno si aggirerà in mezzo al pubblico e che i telefoni rimarranno accesi! Molte coppie convivono non dicendosi le cose ed il risultato è che spesso la coppia scoppia”.

Biglietti ancora disponibili (prezzi da € 20 a € 30), in vendita al botteghino del Goldoni (0586204290) martedì e giovedì ore 10-13, il mercoledì, venerdì e sabato ore 16.30-19.30. Nel giorno di rappresentazione la biglietteria sarà aperta due ore prima dell’orario di spettacolo.

Le Beatrici

Le beatrici al teatro vertigo, sei monologhi dedicati alle donne
Un’immagine dello spettacolo

Il Teatro Enzina Conte del Centro Vertigo (via del Pallone, 2) replica venerdì 12 aprile e sabato 13 aprile alle ore 21 lo spettacolo “Le Beatrici” di Stefano Benni. Si tratta di un insieme di invettive, sproloqui, intrighi amorosi sentenze, confidenze, sogni, tutto ciò che compone solitamente la vita delle donne, o più in generale la vita di tutti.
Il testo originale è composto da otto monologhi tutti al femminile, ridotti a sei dalla regista Rebecca Luparini che ha scelto quelli che le sembravano più adatti a valorizzare le sue attrici. La novità introdotta dalla regia è che in questo riadattamento gli spettatori saranno chiamati a decidere le sorti delle sei donne, pazienti di un ospedale psichiatrico un po’ particolare.

In scena: Rebecca Luparini, Elisa Puccini, Rubina Sarri, Samanta Mela, Laura Persico, Irene Pantani, Lorenzo Luparini, Riccardo Ricci, Denise Paoli. Scene Patrizia Coli, Luci Luigi Liberti e Ugo Zammit, aiuto regia Francesco Cristiani, assistenza tecnica Lisa Pellicone, Simone Franchi, Camilla Tassara, audio Roberto Pacini.

Per prenotazioni 0586210120.

Danza

tutti gli spettacoli teatrali a Livorno da giovedì alla domenica
John Scott in “Actions”

Venerdì 12 nell’ambito della rassegna “Racconti di altre danze” il Nuovo Teatro delle Commedie ospita la proiezione del film documentario “Aurora” di Cosimo Terlizzi (ore 21). Il film, in collaborazione con Kinoglaz, racconta il percorso di creazione dello spettacolo omonimo dell’artista Alessandro Sciarroni la cui ricerca parte al Goalball, uno sport praticato da non vedenti e ipovedenti. Sarà seguito un dibattito con il regista Cosimo Terlizzi e il protagonisti Alessandro Sciarroni.
Ingresso 6 euro. Prevendite disponibili online.

Sempre per la rassegna ideata da Chelo Zoppi ed Elena Giannotti, sabato 13 aprile, saranno cinque le performance di danza a partire dalle ore 17.30 in vari luoghi. “In duet” (ore 17.30 e replica ore 19) ideato da Chelo Zoppi, si svolgerà nella piazza davanti al Teatro Goldoni, e si basa sull’idea di indagare la relazione tra fratelli e sorelle; “Don’t be frightened of turning the page” ore 18 in via Augusto Novelli, nella palestra delle Scuole Benci, dove si esibirà Alessandro Sciarroni. Sciarroni, Leone d’Oro alla carriera per la Danza, presenterà un viaggio psicofisico emozionale. “Halftime” ore 19.30 alla Goldonetta è una lecture performance con Elena Giannotti; al Teatro Goldoni “Actions” ore 20 è una conversazione fisica tra due uomini nello spazio vuoto.

Ingresso: La Goldonetta 15 euro disponibilità massima 80 posti; Teatro Goldoni: intero 15 euro, ridotto 13 euro.

Commedia in vernacolo

La Compagnia del Sesto Piano torna con Sapore di Salmastro
La Compagnia del Sesto Piano

La Compagnia del Sesto Piano mette in scena l’esilarante commedia in vernacolo livornese “Sapore di salmastro” venerdì 12 aprile al Teatro dei Salesiani. Il ricavato andrà in beneficenza all’Associazione del Pronto Soccorso di Livorno You4 Er. Clicca per conoscere tutte le informazioni.

Mayor e la loro lezione aperta

I Mayor Von Frinzius invitano tutti i cittadini a prendere parte, sabato 13 aprile, a una lezione aperta al Cisternino di Città in occasione della restituzione del progetto socio-culturale “Livorno6_Io sono Chi … e tu?“, attraverso il quale alcuni studenti hanno indagato il tema dell’identità nella terza età in relazione al proprio corpo mediante la realizzazione di laboratori da loro condotti. Appuntamento ore 16.15. Ingresso libero.

Il laboratorio di Michele Santeramo

Sabato e domenica al Nuovo Teatro Delle Commedie (via Terreni, 5) si terrà il laboratorio di drammaturgia di Michele Santeramo, Fondazione Teatro delle Toscana. Il lavoro di laboratorio, della durata di due giorni, (sabato dalle 15 alle 19 e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 16) sarà incentrato sull’approfondimento delle modalità di scrittura del dialogo per la scena, condividendo il metodo di “condizione/relazione”.

Michele Crestacci

A partire da un’unica situazione data, secondo l’applicazione del metodo le cui regole sono da condividere nella due giorni di laboratorio, si approderà alla scrittura in vari e diversi approcci, che saranno valutati e discussi in gruppo per approfondirne le singole potenzialità e le diverse peculiarità.
Costo: 100 euro, 50 euro per gli iscritti.

Crestacci sindaco

Michele Crestacci torna sabato 13 (ore 21.30) e domenica 14 aprile (ore 22.30) con “Crestacci Sindaco” non c’è due senza tre al Nuovo Teatro delle Commedie. Uno spettacolo che regalerà grande comicità affrontando però un tema che tocca da vicino i livornesi, quello delle imminenti lezioni amministrative.
Ingresso 10 euro. Prevendite disponibili online.

Per info e prenotazioni per tutti gli spettacoli in programma al Nuovo Teatro delle Commedie: 05861864087 – 3479708503 – info@nuovoteatrodellecommedie.it.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*