Teatro Goldoni, fine novembre ricco di spettacoli

Assaggio questo pomeriggio con la guida all'ascolto di "Sì" di Mascagni

I prossimi spettacoli in programma
Share

LIVORNO – Sarà un fine novembre ricco di spettacoli sul palco del Teatro Goldoni che ospiterà per la stagione lirica l’operetta di Pietro Mascagni ““, per la prosa “La guerra dei Roses” con Ambra Angiolini e Matteo Cremon e per la danza “Il lago dei cigni“.

Parigi e le Folies Bergère

Valerio Galli

Il 23 e 25 novembre (ore 20.30 e 16) andrà in scena “Sì” operetta di Pietro Mascagni, con un allestimento scenico tutto nuovo in stile futurista realizzato dallo stesso Teatro Goldoni sotto la regia di Vivien Hewitt. Leggi l’articolo con i dettagli sullo spettacolo.

Guida all’ascolto. In attesa delle due rappresentazioni, questo pomeriggio, lunedì 19 novembre, alle ore 17 si terrà la guida all’ascolto alla presenza del direttore d’orchestra Valerio Galli.

“Sì”, la trama. Operetta in tre atti che ruota attorno al personaggio di Sì, nomignolo della stella delle Folies Bergère (locale parigino in voga durante la Belle Epoque), che deve il suo curioso soprannome al fatto di non dire mai di no a nessun pretendente. Il duca di Chablis, Luciano, per ottenere una cospicua eredità si deve sposare e propone a Sì un matrimonio combinato per poi, con uno stratagemma, divorziare. Nella storia entra anche Vera, innamorata di Luciano, da lui ricambiata. Cosa succederà a Sì che ne frattempo prova per la prima volta un autentico sentimento per l’uomo da lei sposato?

Il cast. Sul palco si alterneranno: Alessandra Rossi (Livorno) e Blerta Zhegu (Albania) nel ruolo di Sì, Anastasia Bartoli (Verona) e Dioklea Hoxha (Kosovo) nel ruolo di Vera, Valeria Filippi (Livorno) è Palmira, Fabio Armiliato (Genova) e Stefano Tanzillo (Cosenza) nel ruolo di Luciano, Matteo Loi (Cagliari) è Clèo, Alessandro Biagiotti (Genova) e Veio Torcigliani (Lucca) è Romal. Direttore, il viareggino Valerio Galli. Sul palco anche l’Orchestra della Toscana e il Coro Sì diretto dal Maestro Luca Stornello.

La guerra dei Roses

Angiolioni e Cremon

Dal romanzo del 1981 all’enorme successo cinematografico del 1989 con Michael Douglas e Kathleen Turner nei panni di Oliver e Barbara Rose e Danny De Vito.

La storia di una coppia che dopo aver vissuto un periodo di grande felicità e benessere decide di separarsi e mette in atto una vera e propria guerra in casa.

Sul palco Barbara sarà Ambra Angiolini mentre il marito sarà Matteo Cremon. La regia è affidata a Filippo Dini. In scena mercoledì 28 novembre, ore 21.

Il lago dei cigni

Il lago dei cigni

Spettacolo fuori abbonamento con il Balletto di San Pietroburgo. Tra i più famosi balletti al mondo vede al centro la storia della principessa Odette che un sortilegio del malefico mago Rothbart, a cui la principessa ha negato il suo amore, costringe a trascorrere le ore del giorno sotto le sembianze di un cigno bianco. La maledizione potrà essere sconfitta soltanto dal vero amore, quello del principe Sigfrid. Appuntamento: giovedì 29 novembre, ore 21.

Biglietteria e info

Biglietti disponibili presso il botteghino del Teatro Goldoni (0586204290) aperto dal martedì al sabato dalle ore 16.30 alle ore 19.30. Nei giorni di rappresentazione sarà aperto a partire da 2 ore prima dell’orario di spettacolo.
I biglietti sono in prevendita on line.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*