Teatro a Livorno. Stagione 2019-2020: Cavalleria Rusticana

Insieme all'opera di Mascagni, Suor Angelica di Puccini

25.700 euro
La platea del Goldoni. Foto: Sebastiano Bongi Tomà

LIVORNO – Anche quest’anno il nostro giornale accompagnerà i lettori in un viaggio tra gli spettacoli messi in scena dai teatri livornesi per la stagione 2019-2020. Un cammino che attraverserà tutti i generi, dalla prosa, alla lirica, dal musical alla danza. Partiamo con il Teatro Goldoni: il primo appuntamento è fissato per il 19 e 20 ottobre (rispettivamente alle ore 20.30 e 16). L’inaugurazione è affidata a Pietro Mascagni con un nuovo allestimento di “Cavalleria Rusticana” in dittico con “Suor Angelica” di Giacomo Puccini.

A quattro anni di distanza, torna una delle opere più famose di Mascagni, con una nuova produzione e un nuovo allesttimento della Fondazione Goldoni, nellabmito del Mascagni Opera Studio realizzato con il sostegno del Rotary Club Livorno. “Cavalleria Rusticana” è una grande tragedia colma di passioni, che si calano in una cornice mediterranea. Protagonisti sono Turiddu e Alfio che si contendono Lola, l’amore per la giovane li porterà a sfidarsi in duello a l’ultimo sangue.

Insieme al capolavoro di Mascagni, ci sarà “Suor Angelica”, atto unico pucciniano tutto al femminile, struggente e melodico racconto abmientato in un monastero di clusura del ‘600. Direttore Daniele Agiman, regia Giammaria Aliverta con l’Orchestra Filarmonica Pucciniana.

Informazioni e biglietti

Dal 17 settembre al 30 novembre la biglietteria sarà aperta dal martedì al sabato in orario 16.30/19.30. Dal 3 dicembre a fine stagione sarà aperta il martedì e giovedì in orario 10/13 e il mercoledì, venerdì e sabato in orario 16.30/19.30. Nei giorni di rappresentazione sarà aperta a partire da 2 ore prima dell’orario di spettacolo
Biglietteria: 058604290.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*