Teatro a Livorno. Ottavia Piccolo e il racconto di Haifa

Regia di Stefano Massini. Presente l'Orchestra Multietnica di Arezzo

L'attrice Ottavia Piccolo protagonista dello spettacolo Occident Express al Teatro Goldoni
L'attrice Ottavia Piccolo protagonista dello spettacolo Occident Express
Share

LIVORNO – Occident Express – Haifa è nata per star ferma è il racconto di una fuga, quella di un’anziana donna i Mosul, Haifa, che nel 2015 percorse 5mila chilometri con la nipotina di 4 anni dall’Iraq fino al Baltico lungo la “rotta dei Balcani”.

Cronaca di una storia vera, in scena c’è Ottavia Piccolo, alla regia Stefano Massini entrambi già protagonisti dello spettacolo 7 minuti.

Ottavia Piccolo è Haifa nello spettacolo Occident Express
Ottavia Piccolo è Haifa

Il Teatro Goldoni ospiterà l’attrice il 26 febbraio, ore 21, unica data a Livorno, di Occident Express. Ottavia Piccolo sarà l’unica protagonista ma non sarà sola sul palco, ad affiancarla Enrico Fink, che ha composto la musica, e l’Orchestra Multietnica di Arezzo.

Fink, al fluato, dirigerà l’Orchestra composta da Gianni Micheli (clarinetti e fisarmonica), Massimo Ferri (oud, cümbüs, bouzoki e chitarra), Luca Roccia Baldini (basso e contrabbasso), Mariel Tahiraj (violino), Leidy Natalia Orozco (viola), Maria Clara Verdelli (violoncello), Massimiliano Dragoni (salterio e percussioni).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*