Scenari di Quartiere, Michele Crestacci presenta “Felice”

Ultimo appuntamento con gli spettacoli nelle case private

Michele Crestacci. Foto: Glauco Fallani

LIVORNO – Ultimo appuntamento con Scenari di Quartiere – Adotta un artista, la rassegna di teatro di narrazione che si tiene nelle case private. Iniziato l’1 marzo scorso, questo nuovo progetto va ad ampliare il format Scenari di Quartiere che prevedeva vari appuntamenti all’aperto nei cortili, nelle piazze e nei luoghi pubblici della città.

“Felice” di Crestacci

Il compito di chiudere questo nuovo progetto va a Michele Crestacci che, venerdì 29, sabato 30 e domenica 31 marzo, porterà in scena rispettivamente nei quartieri Pontino, Collinaia e Antignano, lo spettacolo “Felice” (ore 19).

La performance, regia di Alessandro Brucioni, produzione mo-wan teatro, è il racconto del mercato come paradigma della storia umana: i primi supermercati, i parcheggi a pagamento, l’arrivo dell’Euro. Il ritratto di un ragazzino che diventa uomo, di un mercato che cambia, di un mondo che scompare e di un’umanità che resiste.

Come partecipare

Per prendere parte agli spettacoli nelle abitazioni è necessaria la prenotazione, telefonando dalle ore 10 alle 12 dal lunedì al giovedì ai numeri della Fondazione Teatro Goldoni 0586204219 – 0586204201. È possibile richiedere massimo 2 accrediti. Chi avrà prenotato riceverà via e mail il voucher per accedere allo spettacolo e le indicazioni sul punto di ritrovo per il pubblico (ore 18.30 del giorno prescelto) per accedere all’appartamento dove si terrà lo spettacolo. Le indicazioni sui luoghi delle abitazioni non sono state indicate proprio per tutelare i cittadini.

Visite guidate

Sabato 30 si svolgerà la visita a cura della guida turistica livornese Fabrizio Ottone che accompagnerà i cittadini alla conoscenza del quartiere Collinaia. L’inziativa gratuita ha inizio alle ore 17.30 e dura un’ora. Le visite sono in collaborazione dell’Associazione Quartieri Uniti Livorno.

Scenari prosegue

Scenari di Quartiere proseguirà tornando alla forma tradizionale nei luoghi pubblici della città a partire dall’8 aprile (previsti anche due incontri riservati alle scuole). Per i quali non saranno necessarie prenotazioni. Guarda il programma con tutti gli spettacoli e gli attori.

Laboratori

Ricordiamo che c’è tempo fino al 30 marzo per iscriversi ai laboratori di narrazione gratuiti per allievi under 40 con un minimo di esperienza condotti da Alessandro Brucioni e Michele Crestacci e da Fabrizio Brandi con Francesco Niccolini. Il primo dedicato al rapporto dell’individuo con se stesso; il secondo dedicato al rapporto tra individuo e senso di comunità e felicità. Il 30 marzo dalle 14.30 alle 18.30 al Teatro Goldoni si terrà il primo incontro con la selezione dei 20 allievi per i due corsi.

Gli interessati devono compilare il modulo d’iscrizione o in caso di problemi con l’invio del modulo scrivere a info@scenaridiquartiere.it specificando nell’oggetto “candidatura”, nella mail scrivere nome, cognome e un racconto in poche righe delle esperienze teatrali.

© Vietata la riproduzione

1 Comment

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*