Pace e ambiente, al Teatro 4 Mori in scena gli studenti e le scuole di danza

Sul palco anche musicisti e attori livornesi

pace e stop alla guerra gli studenti e le scuole di danza sul palco del teatro 4 mori

LIVORNO – Il Teatro 4 Mori sarà palcoscenico di uno spettacolo in scena domani, 16 aprile alle ore 21, che unisce la danza, la musica e la poesia nell’ambito della pace e dell’ambiente contro la guerra e l’arma nucleare, intitolato “Modulazioni Artistiche Pace Ambiente“.

L’evento, che si avvale del patrocinio del Comune e del sostegno della Consigliera di Parità, fa parte del Progetto Nazionale WILPF Italia (Lega internazionale delle donne per la pace e per la libertà) “Pace femminista in azione: giustizia climatica, sicurezza e salute” in favore della Campagna per il disarmo nucleare lanciata da ICAN Premio Nobel per la Pace 2017. Promuovono l’iniziativa anche le associazioni Cormuse e Centro Studi Nonviolenza.

Sul palco

L’introduzione sarà affidata all’Orchestra della Scuola Media Musicale Borsi, diretta da Riccardo Parrucci e poi sul palco saliranno numerosi giovani artisti, studenti delle scuole che (oltre alle Borsi) hanno aderito al progetto: ABC Danza, Dancing Team Pisa, ST Danza, IIS Niccolini-Palli Liceo Musicale e Coreutico. I giovani si esibiranno con la direzione e le coreografie di Hanna Krupinska, Michela Gazzarri, Simona Tocchini, Sofiya Hristova e Veronica Barsotti.

Prenderanno parte allo spettacolo: Matteo Carnevali dell’Istituto Musicale Mascagni alla chitarra, Moisés De Santi al violino, l’attrice Alessia Cespuglio, il musicista e cantante Riccardo Della Ragione alla chitarra, Monica Peccolo con una performance di danza tribale e il gruppo vocale ArsMaxima diretto da Fernanda Piccini.

Il significato dello spettacolo

La struggente evocazione della guerra e dell’avvio dell’era nucleare è accompagnata dalla denuncia del dramma ambientale in un intreccio continuo di sconforto, desiderio di rinascita, malinconia e abbandono, volontà del cambiamento e ricerca di una rinnovata umanità in armonia con la natura. Riscoprire l’amore per la vita e la sua bellezza: ecco la linfa dell’autentica azione costruttiva capace di preservare il futuro libero dalla minaccia nucleare e dalla minaccia climatica. Con questo messaggio positivo lo spettacolo vuole donare al pubblico un momento di riflessione artistica in cui il “bello” è messo al servizio del “bene” collettivo.

Informazioni e biglietti

Contatti: 0586896440 – amici4mori@yahoo.it.
Biglietto: richiesto un contributo volontario

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*