Michele Crestacci racconta Caproni a Scenari di Quartiere

Il poeta livornese Giorgio Caproni al centro dell'evento di Livorno

Michele Crestacci. Foto: Glauco Fallani
Share

LIVORNO – Sarà dedicato al poeta livornese Giorgio Caproni lo spettacolo di questa sera, sabato 22 settembre, ore 19, con Michele Crestacci. Nel cortile di via Badaloni angolo via Bengasi, nel quartiere Sorgenti/Stazione, il comico Crestacci racconterà le passioni e la storia, dando corpo a un intenso ritratto dell’uomo e del poeta.

Caproni, questo il titolo dell’evento a Livorno, rientra in un progetto di scrittura teatrale più vasto, cominciato con lo spettacolo di Michele Crestacci, Modigliani.

La regia di Caproni è affidata a Alessandro Brucioni, prodotto da Mo-wan Teatro, Premio Ciampi in co-produzione con Nuovo Teatro delle Commedie. L’appuntamento sostituisce quello previsto con l’artista Oscar De Summa, “Diari di provincia” che non potrà essere presente causa infortunio.

Alle 17.30, come di consueto, Fabrizio Ottone condurrà i cittadini alla scoperta del quartiere Sorgenti/Stazione con una visita guidata. I due eventi sono gratuiti.

Lo spettacolo di Crestacci è il penultimo della rassegna Scenari di Quartiere, a chiudere il festival, domenica 23 settembre, sarà l’attore e cantante Simone Cristicchi con Viaggi e storie di un fabbricante di canzoni.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*