Madama Butterfly al Goldoni, guida all’ascolto

L'opera di Puccini andrà in scena venerdì 29 e domenica 31 marzo

guida all'ascolto per la madama butterfly in scena a fine marzo
Il direttore d'orchestra Stefano Romani
Share

LIVORNO – Madama Butterfly è un’opera tra le più amate per la sua inesauribile ricchezza di idee melodiche infuse in una partitura strumentale raffinatissima. Una terribile storia di amore e morte sullo sfondo di una Nagasaki di inizio ‘900, un dramma affascinante rappresentato per la prima volta al Teatro alla Scala di Milano nel 1904.

Giuda all’ascolto, dove?

Ultimo dei quattro appuntamenti con la lirica al Teatro Goldoni, l’opera di Giacomo Puccini attende gli spettatori venerdì 29 (ore 20.30) e domenica 31 marzo (ore 16), ma intanto domani, lunedì 25 marzo, è previsto l’ormai consueto appuntamento con la Guida all’ascolto alle ore 17 nella Sala Mascagni del Goldoni. Ingresso libero.

Gli ospiti

Attraverso la visione e l’ascolto dei momenti salienti dell’opera, il professor Daniele Salvini affronterà con un linguaggio semplice e accessibile a tutti, il taglio musicale e drammaturgico audace e innovativo che il compositore lucchese seppe infondere in questo capolavoro, reso sul palcoscenico dal direttore veneto Stefano Romani, ormai affermatosi nel repertorio operistico italiano in teatri prestigiosi in Italia e all’estero.

Nel corso dell’incontro interverrà il direttore artistico della stagione lirica Alberto Paloscia, che firma anche la regia di questa produzione in collaborazione con Carlo Da Prato.

Biglietti e informazioni sullo spettacolo

Sono ancora disponibili biglietti per entrambe le rappresentazioni presso il Botteghino del Teatro Goldoni (tel 0586204290) aperto il martedì e giovedì 10-13 ed il mercoledì, venerdì e sabato 16.30-19.30.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*