La Compagnia del Sesto Piano torna in scena per far sorridere i livornesi

Tre appuntamenti con due delle commedie più divertenti

compagnia del sesto piano
Foto gentilmente concessa dalla Compagnia del Sesto Piano

LIVORNO – La Compagnia del Sesto Piano prosegue nel suo cartellone di spettacoli con tre appuntamenti che la vedranno protagonista sia in Fortezza Vecchia, sia a Villa Trossi.

Si parte il 21 luglio alla ore 21.15 in Fortezza Vecchia con “Premiata ditta Bonapace” l’ultima tra le commedie scritte da Marco Chiappini per la regia di Tiziana Foresti.

La trama

Pasquale Bonapace è un impresario che non naviga in buone acque perché i clienti scarseggiano, deve quindi affrontare una crisi lavorativa e allo stesso tempo vari problemi familiari legati alla figlia Cristiana, che invece di seguire le orme del padre vorrebbe andare via di casa con il fidanzato Saverio Fortunati cosa ben vista dal padre del giovane Fortunato Fortunati ricco imprenditore. Ma altro affligge Pasquale: si trova costretto a ospitare le cognate Tina e Lina, sorelle della defunta moglie, con le quali non ha proprio un idilliaco rapporto; a rincarare la dose ci pensa la tuttofare segretaria Katerina che però si rivelerà essenziale nella storia. Ma per fortuna (o no?) il sindaco Onesto Di Natale avrà una proposta che risolverà la crisi lavorativa di Pasquale… Ma sarà quella giusta?

Ancora in Fortezza il 10 agosto con “Un matrimonio da s…combinare” ore 21.30, che poi verrà proposto anche il 23 agosto a Villa Trossi (via Ravizza, 76) ore 21.30.

La storia

Il racconto ruota attorno a una famiglia composta dal marito, moglie e figlia. Il marito ho ottenuto una grossa somma di denaro e la moglie si è montata la testa e vuole che la figlia sposi un buon partito, pertanto la famiglia si reca presso un villino in vacanza e qui, ad attenderli ci sono tre pretendenti scelti dalla madre della giovane: un conte, un imprenditore e un poeta spagnolo. Ma la ragazza sarà d’accordo con questa decisione? Sposarsi sarà veramente il desiderio della giovane? E soprattutto, le cose spesso non sono come sembrano.

Il cast

Marco Chiappini, Maria D’Eramo, Massimiliano Capannini, Tiziana Foresti, Cristina Silvestri, Mario Botteghi, Cristiana Ricci, Stefano Valdiserri, Michele Pardini, Sara Roberti. Assitenza tecnica: Matteo Freschi; la direzione di scena: Manuela Boldrini.

Ingressi e prenotazioni

Fortezza: 10 euro intero, 8 euro ridotto, posti numerati. Biglietteria presso la Fortezza.
Villa Trossi: 10 euro, biglietti disponibili un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.
Informazioni e prentazioni: 3890971605 – 3298137599 – whatsapp 3287729356.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*