Successo dei Mayor che fanno battere il cuore con “Incessante”

Uno spettacolo gremito di emozioni

incessante
Foto: Laura Sgherri
LIVORNO – Infinita è la soddisfazione della Compagnia Mayor Von Frinzius, che lo scorso giovedì 24 maggio e venerdì 25 maggio ha portato in scena sul palco del teatro Goldoni “Incessante – se credessi in un Dio”. Gli attori hanno superato la realtà mettendo al centro del proprio lavoro, come dichiara il regista Lamberto Giannini, “l’idea della dinamica individuale che deve diventare pura energia collettiva”. Grazie a oltre ottanta corpi che intrecciandosi riescono a scuotere violentemente gli animi di chi ha il privilegio di osservarli, mettendo a nudo diversità e somiglianze che ci rendono così umani.
I Mayor Von Frinzius superano la realtà della storia che hanno costruito in ventuno anni di continuo ricambio generazionale, storia che ha permesso a chi di volta in volta si è trovato immerso in un mondo sconosciuto di non sentirsi mai fuori luogo ma a casa. Ancora una volta la Compagnia teatrale livornese ha dimostrato la sua abilità nel superare ogni aspettativa, realizzando uno spettacolo gremito di emozioni mirate a far battere il cuore con un ritmo incessante, in un continuo ricambio di scene apparentemente scollegate tra loro ma che lascia senza fiato e non permette di distinguere commozione e risate. 

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*