Goldoni: guida all’ascolto, aspettando “L’elisir d’amore”

Obiettivo: ripercorrere la genesi e la fortuna di quest'opera

elisir d'amore
Share

LIVORNO – Parte la stagione lirica del Teatro Goldoni, quattro gli spettacoli in programma: “L’Elisir d’amore” di Gaetano Donizetti, “” di Pietro Mascagni, “La Boheme” e “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini.

“Elisir d’amore” andrà in scena venerdì 26 (ore 20.30) e domenica 28 ottobre (ore 16) e domani, lunedì 22 ottobre, i cittadini potranno prendere parte alla “Guida all’ascolto” alle ore 17 presso la sala Mascagni del Goldoni (ingresso libero).

Considerato tra i titoli più amati e rappresentati del repertorio lirico, questo melodramma giocoso in due atti racconta la storia dell’umile contadino Nemorino, innamorato di Adina, ma incapace di dichiararsi. Tra i brani più famosi dell’opera citiamo Una furtiva lagrima presente nell’Atto II. Nel ruolo di Adina si alterneranno sul palco Paola Santucci e Silvia Lee.

Il Maestro Daniele Salvini ripercorrerà la genesi e la fortuna di quest’opera che rappresenta un modello della poetica del primo romanticismo operistico italiano. Nel corso dell’incontro, il direttore artistico della stagione lirica Alberto Paloscia tratteggerà gli elementi che caratterizzano questa nuova produzione della Fondazione Goldoni realizzata con il Teatro Sociale di Rovigo, in collaborazione con la Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino.

Il cast di “L’Elisir d’amore” giunto venerdì 19 a Livorno per effettuare le prove verrà preentato ai giornalisti martedì 23 ottobre nel corso di una conferenza stampa.

Biglietti per l’opera ancora disponibili per entrambe le rappresentazioni presso il Botteghino del Teatro Goldoni (tel:0586204290) dal martedì al sabato, ore 16.30-19.30 e on line sul sito del Teatro.
Per informazioni: 0586204237.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*