“I fantastici fenomeni” in scena al Nuovo Teatro delle Commedie

Ironia contagiosa e sottaciutamente rivoluzionaria.

LIVORNO- Dopo il primo spettacolo “Essere Affetto”, Adriano Miliani e Andrea Kaemmerle hanno deciso di continuare lo studio del grande autore ceco Jaroslav Hazek. Ancora nel mondo dei suoi “fenomeni” più o meno fantastici dell’inizio del ‘900, prendendo di nuovo spunto dai suo meravigliosi racconti. Il lavoro sarà lo sviluppo naturale del primo studio sugli autori Cechi.

Nasce così uno spettacolo allegro, leggero, comico ed ottimistaQuesta sera, alle 21,30 potrete assistere ad un omaggio non solo all’amicizia ma anche alle imprese anarchiche ed irridenti di due inventori di risate, pacifici provocatori e ribelli dal sorriso sulle labbra. Adriano e Andrea vestono così i panni di J.Hazek e Ferda Mestek, onorati di poter riportare in scena un mondo di ironia contagiosa e sottaciutamente rivoluzionaria.

Spettacolo adatto ad ogni tipo di pubblico ( bambini dai 5 anni).

ingresso 10 euro

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*