Due giorni di eventi al Centro Artistico Il Grattacielo

Arte, spettacolo dedicato a Raymond Carver e mostra su Lydia Biondi

LIVORNO – Arte, spettacoli, mostre, il Centro Artistico Il Grattacielo (via del Platano, 6) propone per questo fine settimana un ricco cartellone di eventi inseriti in “Teatri d’autunno”.

Ad aprire le danze, venerdì 22 novembre alle 20.30, sarà l’architetto Matteo Massarelli che farà “Quattro chiacchiere sull’arte contemporanea” e parlerà soprattutto di Land Art, nata negli Stati Uniti negli anni ’60 e destinata nei decenni successivi a dar vita a ulteriori varianti che incideranno profondamente, sia in America, che in Europa, anche sul paesaggio di città, dei giardini e degli spazi aperti.

Dimitri/Canessa

Alle 21.15 la Compagnia Dimitri/Canessa presenterà la sua ultima produzione dal titolo “Ad esempio questo cielo“: uno spettacolo che spinge la ricerca della compagnia Dimitri/Canessa verso un altrove poetico, in una sorta di riconciliazione con quel “mondo contemporaneo” che era stato oggetto di sbeffeggiamento nella precedente produzione: “Hallo! I’m Jacket!”. Al centro della rappresentazione l’autore Raymond Carver. Carver è un autore che è riuscito a stento a evitare una morte per alcolismo e che continuava a scrivere con un tumore al cervello e due terzi di un polmone divorati dal cancro. Eppure, consapevole di non avere più molti giorni da vivere, dichiara imbarazzato in un’intervista che ogni sua poesia dovrebbe intitolarsi “Felicità”. “Immagina, che ti resti soltanto un minuto da vivere? Che fai?” chiede l’attore. Non molti saprebbero rispondere a questa domanda. Soprattutto perché mentre ci stai pensando il minuto è ormai passato. Sulle parole poetiche di Carver è costruito lo spettacolo.

Regia: Elisa Canessa, con Federico Dimitri e Andrea Noce Noseda, costumi Joachim Steiner-Oberndörfer, disegno luci Marco Oliani, produzione Compagnia Dimitri/Canessa e Theaterwerkstatt Gleis 5 (CH), con il sostegno di fondazione culturale del Canton Turgovia, dipartimento culturale città di Frauenfeld e Kulturpool Regio Frauenfeld (CH)

Sabato 20 novembre alle ore 20 è previsto il taglio del nastro della mostra su Lydia Biondi dal titolo “Teatro in movimento“. Lydia Biondi è stata un’artista che si è distinta in campo nazionale e internazionale come interprete, regista e docente di Commedia dell’Arte. Alle 21.15 andrà in scena “Un tratto di strada con Lydia Biondi”, performance dei vincitori e finalisti delle ultime due edizioni del Premio Internazionale Lydia Biondi. L’evento è ideato e coordinato da Patrizia La Fonte e Eleonora Zacchi. Presenta Patrizia La Fonte con Richard Martinez e Davide Le Fauci, Giuseppe Palasciano, Giorgia Lunghi, Nicolas Varisco e Lucia Bianchi.

Il Premio Internazionale giunto alla terza edizione è riservato a giovani attori che presentino una performance con caratteristiche di internazionalità raggiunte attraverso la contaminazione dei generi, con esclusione del teatro di pura parola in un’unica lingua: dialetti e lingue diverse, mimo, danza, teatro di movimento in genere, canto, commedia dell’arte.

Per informazioni o prenotazioni dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19 al Centro Artistico Il Grattacielo 0586890093 o segreteria@livornoteatro.it.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*