Dramma e comicità in “Benvenuti – Un comico fatto di sangue”

Alessandro Benvenuti racconta i rapporti tra i membri di una famiglia

al centro artistico il grattacielo alessandro benvenuti in benvenuti un comico fatto di sangue
Alessandro Benvenuti

LIVORNO – Sul palco del Centro Artistico Il Grattacielo (via del Platano, 6) arriva il 25 ottobre (ore 21) Alessandro Benvenuti con lo spettacolo “Benvenuti – Un comico fatto di sangue“, scritto e diretto da Alessandro Benvenuti, collaborazione drammaturgica di Chiara Grazzini.

L’autore e la sua compagna di vita analizzano con un linguaggio comico modernissimo e con chirurgica spietatezza i rapporti tra i membri di una famiglia che sa tanto d’Italia, di questa nostra Italia che ha perso la bussola del buon senso e naviga ormai a vista tra i flutti sempre più minacciosi del mar dell’incertezza. Una commedia in cinque atti rapidi ed incisivi, che coprono un periodo di tempo compreso tra il 2000 e il 2005, dove nessuna parola è messa lì per caso. Una drammaturgia sorprendente nella sua semplicità.

Attraverso cinque momenti chiave o testimonianze, l’autore narra il progressivo degenerare dei rapporti di questa famiglia composta da un marito, una moglie, due figlie e qualche animale… di troppo. E più i fatti, via via che il tempo passa, si fanno seriamente preoccupanti, e più, nel raccontarli, diventano, per chi li ascolta, divertenti.

La prevendita è aperta, biglietti disponibili presso la segreteria del Centro Artistico Il Grattacielo aperta tutti i giorni dalle ore 17 in poi o sul sito del Grattacielo.
Costo dei biglietti: 18 euro intero, 15 ridotto (per Under18 e alunni della scuola di teatro e recitazione del Centro Artistico Il Grattacielo).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*