Claudio Marmugi debutta con “Ir quarto mondo” tra risate e critica sociale

Il comico livornese sarà in scena al Cral Eni

Claudio Marmugi

LIVORNO – Claudio Marmugi torna sul palco con un nuovo spettacolo dal titolo che è tutto un programma: “Ir quarto mondo (perché ir terzo non faceva abbastanza kaa’)“. Il comico livornese debutterà in anteprima nazionale sabato 30 marzo, alle 21.30, al Teatro Cral Eni, in viale Ippolito Nievo 38.

“Ir quarto mondo” è uno spettacolo esilarante, come del resto tutta la produzione di Marmugi, una performance che è nata per “parlare male del mondo“, una valvola di sfogo dell’uomo medio-comune contro la società di massa intorno che vessa tutto e tutti. Lo show chiude un’ideale trilogia con “Italiano Medio(Evo)” (2017) e “Marmugi non fai ride’” (2018), dove già la comicità di Marmugi si era gradualmente tinta di critica sociale, di un pessimismo cosmico su vizi (molti), e virtù (poche) del nostro millennio, a tratti schiacciante, ma sempre comicissimo.

Un one-man-show che non mancherà di fustigare le abitudini degli italiani, amplificate nel DNA “livornese”. Due ore di risate garantite dalla professionalità quasi trentennale dell’autore satirico anche firma storica del Vernacoliere (dal 1989), volto di Zelig e interprete di oltre 20 pellicole recenti, da “La prima cosa bella” e “La pazza gioia” di Paolo Virzì a “Romanzo Famigliare” di Francesca Archibugi.

Per informazioni e prenotazioni: 0586401308.
Biglietto prezzo unico: 10 euro.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*