America e vita da tifoso sul palco del Nuovo Teatro delle Commedie

Due spettacoli per questo fine settimana

Un'immagine dello spettacolo "Amerikaos"

LIVORNO – Dopo l’opening party che ha dato il via alla stagione del Nuovo Teatro delle Commedie, ecco partire il ricco cartellone di spettacoli con due appuntamenti. Ad alzare il sipario del teatro di via Terreni sarà questa sera, venerdì 18 ottobre, alle ore 21, la compagnia Nest Napoli Est Teatro nata a San Giovanni a Teduccio nel cuore di Napoli con la loro ultima produzione “Non plus ultras“.

Lo spettacolo è stato selezionato al Torino Fringe Festival 2019, l’evento di stampo europeo che ormai da diversi anni invade la città di Torino con spettacoli dal vivo.

La trama

non plus ultras al ntc
“Non plus ultras”

Si tratta di un’indagine teatrale durata 4 anni che cerca di fare luce sul modello di vita degli ultras, alla scoperta del codice etico e comportamentale delle tifoserie. La direzione è affidata a Gino Spezzano, le scene di Vincenzo Leone e i costumi di Giovanna Napolitano, sul palco Adriano Pantaleo con un monologo/performance nel quale prenderà le vesti di Ciro Esposito il protagonista di questa storia. Ciro spinto dalla conquista di una ragazza , si vedrà impegnato ad entrare nelle grazie del Capo Ultras e si ritroverà sedotto da questa realtà, da una mentalità che sembra dare un senso alla sua vita.

Adriano Pantaleo attraverso il personaggio cercherà di dare risposte a queste domande: cosa vuol dire essere un Ultras? Che responsabilità porta? Che legame corre tra lo stato civile e il movimento Ultras? Che costi ha essere un ultras? Lo stile narrativo dello spettacolo strizza sempre l’occhio alla narrativa inglese, il lessico ricercato si mischia ad un italiano-regionale creando un effetto in alcuni punti straniante. Da una parte l’intento è quella di omaggiare la terra in cui il fenomeno Ultras nasce, l’Inghilterra, dall’altra è disancorare dal territorio alcuni concetti, tipo quella della Mentalità, che invece non hanno confini e abbracciano una comunità ramificata in tutta Europa e oltre.

Biglietto 10 euro
Informazioni e prenotazioni: 05861864087 – info@nuovoteatrodellecommedie.

Utopia del Buongusto

Andrea Kaemmerle protagonista di L'Uomo Tigre sul palco di Scenari di Quartiere
Andrea Kaemmerle

Domani, sabato 19, invece serata finale dell’Utopia del Buongusto con Guascone Teatro che proporrà lo spettacolo “Amerikaos“, regia di Andrea Kaemmerle, con Andrea Kaemmerle. Le musiche dal vivo saranno eseguite da R. Cecchetti (violino), M. Vanni (sax), E. Benassi (pianoforte e fisarmonica) e F. Pedol (contrabbasso). La storia di 5 scalcinatissimi essere umani, 5 piccoli criminali, ognuno di loro in fuga per un piccolo crimine commesso, che tentano in un tempo lontano di conquistare l’America.

Uno spettacolo teatral musicale che trascinerà lo spettatore in una realtà poetica e malinconica. La serata avrà inizio alle 20 con la cena preparata dal laboratorio gastronomico di Nugola “Te lo cucino io”.

La prenotazione per la cena è obbligatoria entro oggi alle ore 18 al numero di telefono 05861864087 oppure tramite email al seguente indirizzo info@nuovoteatrodellecommedie.it.

Cena con spettacolo 20 euro.
Spettacolo 10 euro.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*