Alessia Arena in “Io sono chi” storie di corpi e di identità

Al Centro Artistico Il Grattacielo

Alessia Arena per Teatri d'Autunno in scena con Io sono chi
Alessia Arena

LIVORNO – Storie di corpi, storie universali, storie di anziani, sono i protagonisti del teatro di narrazione di Alessia Arena, in scena stasera, venerdì 9 novembre, alle ore 21.30, al Centro Artistico Il Grattacielo, in via del Platano 6.

Secondo appuntamento con Teatri D’Autunno, la rassegna di prosa giunta alla quattordicesima edizione, con uno spettacolo dal titolo “Io sono chi” che esplora attraverso interviste e laboratori artistici la vita di alcuni ospiti delle residenze sanitarie assistenziali della Val di Pesa e del Chianti.

Il testo originale dello spettacolo, del livornese Valerio Nardoni, con la regia di Matteo Marsan e la collaborazione artistica di Daniela Morozzi, è tratto dal materiale raccolto dalla “cantattrice” Alessia Arena, durante la propria residenza artistica nelle RSA tra dicembre 2016 e fabbraio 2017.

In questo periodo l’artista ha osservato, negli anziani presenti, il rapporto tra identità e relazione con il proprio corpo. Quando ci si trova in una casa di riposo, ci si spoglia del nostro ambiente, rimanendo con un solo e unico elemento identificativo: il proprio corpo.

Prezzo dello spettacolo 12 euro, ridotto 10 euro. Biglietti acquistabili anche online.

Per informazioni e prenotazioni: 0586890093 (dalle 17 alle 19) – segreteria@centroartisticoilgrattacielo.it.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*