Al via “Scenari di Quartiere” con Bobo Rondelli

Parte stasera la quarta edizione del teatro nei rioni cittadini

bobo rondelli sul palco del the cage per la vigilia di natale
Bobo Rondelli
Share

LIVORNO – Sarà il cantautore Bobo Rondelli ad aprire la quarta edizione di “Scenari di quartiere” questa sera, sabato 7, alle ore 19.

Si parte da Shangay, il palco sarà posizionato in via Filippo Turati. L’ingresso è libero fino esaurimento posti: dalle ore 18 saranno in distribuzioni dei tagliandi per accedere allo spettacolo (massimo due per persona) per evitare di accaparrarsi un numero troppo elevato di sedie per chi ancora non è arrivato.

Cos’hai da guardare

Rondelli, classe 1963, darà voce e musica a un insolito racconto autobiografico prendendo spunto dal libro di recente uscita “Cos’hai da guardare“, edito da Mondadori.

In questo racconto il cantante livornese sarà affiancato da Steve Lunardi al violino e Claudio Laucci al pianoforte. Lo spettacolo condurrà i presenti, con il suo stile melancomico, dentro la sua vita di artista e di uomo, facendo i conti con chi l’ha messo al mondo, con la città che lo ha visto crescere, con le donne, la beatitudine, la dannazione, la solitudine, l’alcol e la droga, con la musica e i suoi miti: i Beatles, Lou Reed, Iggy Pop, Guccini e naturalmente, il faccia a faccia con l’altro grande livornese Piero Ciampi.

“Scenari di Quartiere” è il festival di Teatro di narrazione organizzato dalla Fondazione Teatro Goldoni e dal Comune di Livorno con la direzione artistica di Fabrizio Brandi ed il contributo dell’Associazione Quartieri Uniti.

Visita guidata

Alle ore 17.30, nei pressi del palco dove si terrà lo spettacolo, la guida turistica livornese Fabrizio Ottone accompagnerà gli interessati alla conoscenza del quartiere di Shangay. L’iniziativa (gratuita e della durata di un’ora) è organizzata dalla Fondazione Goldoni in collaborazione con l’Associazione Quartieri Uniti Livorno.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*