Al Vertigo va in scena L’Assi’urazione in vernacolo pisano

La commedia apre la stagione del Teatro di via del Pallone a Livorno

La Compagnia La Brigata dei Dottori sul palco del Teatro Vertigo per lo spettacolo in vernacolo pisano L'Assiurazione
La Compagnia La Brigata dei Dottori protagonista dello spettacolo di apertura al Vertigo

LIVORNO – “L’astuzia degli uomini è infinita; quella delle Società Assicuratrici pure…” ed è proprio intorno a una truffa ai danni di un’assicurazione che ruota lo spettacolo in scena al Teatro Vertigo (via del Pallone 2) che si terrà sabato 6 (ore 21) e domenica 7 (ore 17).

L’Assi’urazione, commedia in vernacolo pisano della Compagnia La Brigata dei Dottori, apre la stagione teatrale del Vertigo. Una storia divertente nata dalla fantasia di Gianfranco Peluso recentemente scomparso, che ha come protagonisti i simpatici componenti della famiglia guidati da Rutilio Zizzoli, affiancato dalla moglie Matilde, della suocera arcigna Ardelia, del suocero credulone Nestore, dall’amico un po’ tonto (Beppino) e dall’altro (Osvaldo) che lo vogliono raggirare e una vistosa vecchia fiamma (Olga) e con un assicuratore malcapitato in mezzo a tanta dabbenaggine.

La soria ruota attorno a una tentata truffa ai danni di una società assicuratrice che terminerà con un finale tutto da scoprire, non prima, però, di aver dato modo ai personaggi di sciorinare tutta una serie di battute, gags, mimiche che riescono a divertire lo spettatore, senza tralasciare quel soffio di bonaria umanità che, nelle commedie del Peluso, si eleva al di sopra delle sottili e talvolta ingenue cattiverie degli uomini.

In scena: Marco Geri (Rutilio), Antonio Masoni (Nestore), Atos Davini (Matilde), Valter Meocci (Beppino), Leonardo Begliomini (Olga), Giampaolo Gini (Osvaldo), Alfonso Nardella (Ardelia), Valdo Mori (Assucuratore), Fabio Grassini (Postino).

Per info: 0586210120 – vertigoteatro@tiscali.it.

Biglietti: 12 euro, ridotto 7 euro (bambini fino a 12 anni e allievi corsi Vertigo).

Per prenotazioni contattare la segreteria o lasciare messaggio allo 0586210120 indicando: data spettacolo,
numero posti, nome, recapito telefonico.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*