Al Teatro Goldoni il monologo appassionato su “Modigliani”

Sul palco l'attore e comico Michele Crestacci

Michele Crestacci

LIVORNO – Venerdì 24 gennaio alle ore 21 sul palco del Teatro Goldoni arriva Michele Crestacci con lo spettacolo “Modigliani“.

Un monologo che racconta la storia e le passioni di Amedeo Modigliani e ricostruisce un intenso e onirico ritratto dell’uomo, del pittore, del padre. Attraverso una irriverente, stralunata e comica spola tra Livorno e Parigi, tra il passato e il presente, lo spettacolo Modigliani è uno sguardo amaro sulla Provincia che non riconobbe il suo genio. Una Provincia solare e bella, drammaticamente conservatrice, ostile al rinnovamento e irragionevolmente orgogliosa delle proprie debolezze. Una Provincia scolorita che la storia di Modigliani racconta e che di riflesso evoca e ricorda le vicende di un uomo timido, la sua ironia, la sua generosità, il suo esilio e lo sconforto della sua breve vita.

Il testo è di Alessandro Brucioni e Michele Crestacci, regia di Alessandro Brucioni, suoni Alberto Battocchi. Produzione mowan teatro con il sostegno del Nuovo Teatro delle Commedie.

Per informazioni Teatro Goldoni 0586204290.
Orari biglietteria: martedì e giovedì in orario 10/13 e il mercoledì, venerdì e sabato in orario 16.30/19.30.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*