Al Teatro 4 Mori va in scena “La vedova allegra”

L'operetta fu rappresentata per la prima volta a Vienna nel 1905

vedova allegra al teatro 4 mori
Share

LIVORNO – Al Teatro 4 Mori (via P. Tacca, 16) si cambia genere, dopo tre spettacoli dedicati alla prosa, arriva la celebre operetta “La vedova allegra“, musicata in maniera magistrale da Franz Lehár. L’appuntamento è per giovedì 4 febbraio alle ore 21 con la Compagnia Italiana di Operette, regia di Flavio Trevisan. Lo spettacolo è fuori abbonamento.

“La vedova allegra” andò in scena per la prima volta a Vienna al Theater an der Wien il 28 dicembre 1905, è ambientata a Parigi, presso l’Ambasciata del Pontevedro, e ha per protagonista Hanna Glavary, vedova del ricco banchiere di corte. L’ambasciatore pontevedrino, il Barone Zeta, riceve l’ordine di combinare un matrimonio tra Hanna e un compatriota per far sì che la dote della ricca vedova resti nelle casse dello Stato. Il Barone Zeta, coadiuvato da Njegus segretario un po’ pasticcione, tenta di risolvere la situazione, innescando però una serie di equivoci comici trascinanti che condurranno nonostante tutto a un lieto fine.

Personaggi e interpreti: Clementina Regina (Hanna Glawary), Claudio Pinto (Njegus), Massimiliano Costantino (Conte Danilo Danilowitsch), Riccardo Sarti (Barone Mirko Zeta), Irene Geninatti Chiolero (Baronessa Valencienne), Vincenzo Tremante (Camille De Rossillon), Daniela d’Aragona (Prascowia Bogdanowitsch), Riccardo Ciabò (Conte Bogdanowitsch), Danilo Ramon Giannini (Cascada), Stefano Rufini (St-Brioche). Corpo di ballo Ensemble Nania Spettacolo: Giada Lucarini, Martina Alessandro, Martina Coiro, Erika Pentima, Idiana Perrotta, Raffaella Siani. Direzione artistica: Maria Teresa Nania.

Ricordiamo che non ci sarà  il consueto incontro con il pubblico.

Informazioni: 3498169659 – compagniadeglionesti@libero.it.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*